BMW Serie 2 Coupé, prova di forza sul circuito del Nürburgring

Foto spia degli ultimi test della nuova bavarese

BMW Serie 2 Coupé - Sul 'Ring si stanno tenendo numerosi test di prova e uno di questi è particolarmente interessante: si tratta della nuova Coupé derivata dalla Serie 1, che debutterà entro la fine dell'anno

Se la BMW Serie 2 Cabrio era fuori per dei test, allora non ci vuole un veggente per capire che la Coupé non poteva essere troppo lontana. Eccola, infatti, sulle curve sempre impegnative del circuito del Nürburgring, mentre testa gli ultimi aggiornamenti messi a punto dai tecnici della casa bavarese. Il progetto sta diventando sempre più chiaro e possiamo, nonostante il camuffamento, distinguere già nettamente le curve e le forme più sportive che distingueranno questa vettura dalla Serie 1 dalla quale deriva.

Certamente moltissimi dei componenti della gamma di origine saranno ereditati anche da questa Serie 2, la quale dovrà però sforzarsi ugualmente di costruirsi un’immagine a sé stante e una precisa identità distintiva. Nel frattempo, possiamo già dare un’occhiata alla gamma di propulsori che molto probabilmente sarà scelta per dare un pizzico di pepe in più a quest’auto. Nonostante alcune voci, è ormai sicuro che saranno disponibili unicamente modelli da quattro cilindri, declinati però in vari modi. Per il momento abbiamo notizie di quattro unità principali, tre a benzina e una sola a gasolio: partiamo con i primi, che presenteranno una cubatura da 2.000 cc, turbocompressore e, soprattutto, delle potenze davvero ragguardevoli. Il modello “entry level” (si fa per dire) presenta giù un ruggito da 150 CV, ma gli step successivi da soli valgono la costruzione di quest’auto, arrivando a 177 e infine a 218 CV. Non stiamo nemmeno disturbando la Divisione M, che probabilmente in futuro avrà da dire la sua anche in questo campo. Il diesel, dal canto suo, sarà sempre un 2.000 cc con turbocompressore, capace però di una potenza di 214 CV, quindi potenzialmente performante come il top di gamma dei benzina.

Per quanto riguarda il cambio, tutti questi motori saranno forniti di serie con un manuale a sei marce, ma sarà possibile comunque installare anche l’automatico a otto velocità. Tra gli optional figurerà anche il sistema xDrive. Per quanto riguarda il debutto, la versione Coupé potrebbe arrivare già entro la fine di quest’anno, mentre per la Cabrio sarà necessario rimandare al 2014.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati