Ferrari Tribute to Mille Miglia

Ferrari Tribute to Mille Miglia

Parte anche quest’anno dal 16 maggio il Ferrari Tribute to Mille Miglia, l’evento che permette ai possessori appassionati della Ferrari di partecipare alla rievocazione della più famosa gara stradale del mondo. Gli equipaggi a bordo di Ferrari costruite dopo il 1957 scenderanno dalla passerella di Viale Venezia a Brescia il 16 maggio aprendo l’edizione 2013 della storica corsa. I concorrenti precederanno la rievocazione della Mille Miglia, affrontando il tradizionale percorso fino a Roma e ritorno su alcuni delle strade più belle d’Italia, per tagliare il traguardo a Brescia nella notte di sabato 18.

Le Ferrari partecipanti provengono da oltre 20 Paesi con modelli divisi in due classifiche separate: quella per vetture costruite dal 1958 al 1984, dette appunto Classiche, e quelle costruite dal 1985 ai giorni nostri, un vero e proprio compendio della straordinaria produzione Ferrari di ogni epoca selezionato da una commissione presieduta dal Vice Presidente della Casa di Maranello, Piero Ferrari.

Il percorso del Ferrari Tribute to 1000 Miglia replica in tutto e per tutto quello della rievocazione, con il via a Brescia e tappe a Bologna, Autodromo di Imola, Roma, Firenze, pista di Fiorano per terminare di nuovo a Brescia.

Le vetture del Ferrari Tribute to 1000 Miglia precedono quelle storiche di qualche minuto offrendo uno spettacolo imperdibile per le decine di migliaia di appassionati che, come un tempo e come ogni anno, si assiepano sulle strade del percorso.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto Storiche

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Auto

    Maradona e la storia della sua Ferrari Testarossa nera

    Venduta all'asta nel 2014 per 250.000 euro gli fu regalata da Ferlaino per la vittoria del Mondiale del 1986
    Il più grande calciatore di tutti i tempi ci ha lasciati. Ieri pomeriggio la terribile notizia verso le 16 dall’Argentina