Aston Martin cancella la V12 Vantage?

Aston Martin cancella la V12 Vantage?

L'inglese va in pensione prima del previsto

Aston Martin V12 Vantage - Dopo meno di quattro anni sul mercato, Aston avrebbe intenzione di togliere il dodici cilindri dalla sua Vantage
Aston Martin cancella la V12 Vantage?

Escludendo dalla lista la Cygnet, la Toyota iQ con logo Aston Martin, ogni modello presente nella gamma di Gaydon è (o può essere) dotato di V12 6.0 litri. Questo include le DB9, Vanquish, Rapide e infine anche la Vantage. Mossa normalmente da un più piccolo V8 4.7 litri, la Vantage è dotata anche di un V12 dal 2009.

Inizialmente, la produzione era stata fissata a soli 1.000 esemplari, ma dopo averla portata negli Stati Uniti, il marchio di Gaydon ha deciso di estendere il limite di esemplari per poter soddisfare i suoi clienti di oltre atlantico.

In questi ultimi quattro anni, Aston Martin ha prodotto 1.200 V12 Vantage in versione Coupé e altre 101 Roadster mentre le V12 Zagato, versioni ricarrozzate e più esclusive, sono state limitate in soli 20 esemplari. Ora come ora però, il costruttore britannico sta pensando seriamente di togliere dalla produzione la V12 Vantage.

Questa notizia ci giunge direttamente dalla stessa Aston Martin: le concessionarie del marchio sono state pregate di non accettare più ordinazioni da parte dei clienti per questo modello in questione. Questa iniziativa però riguarda la Coupé, le Roadster e Zagato invece non sembrano “soffrire” di questo inconveniente. Secondo alcuni rumors, sta per arrivare una versione Centenary Edition della V12 Vantage che dovrebbe chiudere in bellezza la carriera della piccola grande Aston.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati