Mobilità alternativa: sempre più auto elettriche a noleggio, boom delle bici

Mobilità alternativa: sempre più auto elettriche a noleggio, boom delle bici

Aumento del 20% del mercato dei velocipedi

Le auto elettriche e le bici sono sempre più importanti nella mobilità cittadina. Lo confermano alcuni recenti dati che attestano come le società di noleggio preferiscano sempre più la mobilità a emissioni zero, mentre nella nostra capitale le bici ottengono sempre più successo
Mobilità alternativa: sempre più auto elettriche a noleggio, boom delle bici

Sarà la crisi, ma la mobilità alternativa sta acquisendo sempre più importanza nelle scelte degli italiani. La vendita di veicoli elettrici, infatti, è in costante aumento. Certo, non stiamo parlando ancora di numeri significativi, ma come si suol dire, occorre fare un passo alla volta. Secondo uno studio condotto da Deloitte e dall’Associazione Nazionale Industria dell’Autonoleggio e dei Servizi Automobilistici (Aniasa), infatti, nel 2012 sono state vendute circa 524 auto elettriche. Si tratta di un aumento quasi del 100%, dato che l’anno prima erano state solamente 304 le vetture ad emissioni zero a lasciare i concessionari. Particolarmente interessante, però, sarebbe un altro dato: di queste vetture, infatti, circa 3 su 4 sono state immatricolate da società di noleggio (77%). I modelli più gettonati in assoluto sarebbero la Peugeot iON, la Renault Twizy e la Opel Ampera.

Si tratta senza alcun dubbio di una reazione al costante aumento del prezzo dei carburanti, che solamente nel recente passato ha conosciuto un parziale stop. Anche il fatto che siano soprattutto le società di noleggio ad acquistare rappresenta un dato particolarmente significativo. Infatti i prezzi delle auto elettriche rimangono ancora sensibilmente più alti di quelli delle loro controparti con i tradizionali motori a combustione. Un noleggiatore, però, può diluire nel tempo la spesa come un privato raramente può fare, risolvendo parecchi dei problemi al momento associati alla diffusione di queste vetture.

Contemporaneamente all’aumento delle vetture elettriche, però, si registra anche un altro dato importante, ovvero un boom vero e proprio delle biciclette. L’Associazione Automotocicli della Confcommercio (Ascamc), infatti, ha riportato come nella città di Roma e relativa provincia, a fronte di un crollo del 30% del mercato delle auto, si sarebbe registrato un aumento del 20% di quello dei velocipedi. Non a caso nel recente passato sono aumentate esponenzialmente le iniziative di sensibilizzazione per la sicurezza e le strutture di sostegno per le biciclette. Possibile che da questo periodo di crisi possa nascere una nuova coscienza per la mobilità sostenibile? Occorrerebbe comunque il sostegno delle istituzioni.

Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati