Volvo, debutto della produzione dei nuovi quattro cilindri

Volvo, debutto della produzione dei nuovi quattro cilindri

Si va verso l'eco-friendly

Volvo - Il costruttore scandinavo ha annunciato che i suoi nuovi propulsori entreranno a breve in fase di produzione e dovrebbero sbarcare questa primavera
Volvo, debutto della produzione dei nuovi quattro cilindri

Da quando il marchio nordico è stato riacquistato dai cinesi del gruppo Geely, Volvo può finalmente rivendicare una totale indipendenza nel suo modus operandi. Per rendere ancora più effettivo questo fatto, il colosso svedese si sta impegnando sull’aspetto meccanico e decide da ora in poi di produrre i suoi propri motori.

Per essere più precisi, l’offerta della ditta scandinava propone da ora in poi sul mercato ben otto versioni di propulsori suddivise in tre piattaforme diverse. Al fine di ridurre maggiormente i costi, ma soprattutto affermarsi principalmente a livello di ecologia, Volvo commercializzerà a partire da questo autunno nuovi propulsori quattro cilindri EVA.

E’ precisamente nello stabilimento di Skövde che verranno assemblate queste motorizzazioni a benzina e diesel che verranno spartite in linee di assemblaggio simili tra loro. Tra l’altro, il marchio nordico ha ridotto del 60% le parti specifiche tra le diverse meccaniche. I modelli S60 ed S80 saranno i primi a poter approfittare di questi nuovi propulsori.

Per il momento Volvo non ha rilasciato informazioni in termini di potenza e di riduzione sia a livello di emissioni di CO2 che per quanto riguarda i consumi di carburante. Ma una cosa è certa: mentre le potenze dovrebbero rimanere stabili, il risparmio di carburante sarà il primo aspetto a farsi sentire.

Tags
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati