WP_Post Object ( [ID] => 71591 [post_author] => 8 [post_date] => 2013-05-26 17:40:09 [post_date_gmt] => 2013-05-26 15:40:09 [post_content] => Era già stata anticipata in varie versioni nel corso dell'ultimo anno e anche al Salone di Ginevra l'Alfa Romeo Disco Volante by Touring era presente. Quella che vedete nei nostri scatti, però, è la versione definitiva, che andrà effettivamente in produzione, mostrata a Villa d'Este questo weekend. Certo, una produzione estremamente limitata e realizzata quasi a mano, ma sempre di produzione si tratta. Una serie piccolissima, che però ha già fatto parlare molto di sé, grazie alle sue soluzioni di stile e all'inconfondibile fascino di Alfa Romeo. Sono necessarie ben 4.000 ore di lavoro alla prestigiosa Carrozzeria Touring per costruire una macchina come quella che vedete nella galleria in calce all'articolo, ma ne vale ogni singolo minuto. La base di questa vettura è l'Alfa Romeo 8C Competizione, della quale viene ripresa in ogni sua forma la meccanica di base. Stiamo parlando soprattutto del motore, di produzione Maserati, un V8 con una cubatura da 4.700 cc in grado di produrre una potenza massima di ben 450 CV, mentre la coppia riesce a toccare un valore di 480 Nm. Il cambio è sequenziale a sei marce con comandi al volante, come conviene ad una sportiva di questo calibro. I risultati in termini di prestazioni sono di primissimo ordine: parliamo di uno scatto da 0 a 100 km/h nel giro di appena 4,2 secondi, mentre la velocità di punta è di 290 km/h. Un vero bolide, che arriverà in sei mesi di lavorazione nelle mani di pochissimi affezionati, che però avranno a che fare con un'Alfa davvero unica nel suo genere come poche altre volte era capitato. Ci piacerebbe davvero vederla anche in azione, oltre che statica. [post_title] => Alfa Romeo Disco Volante by Touring, foto LIVE della versione definitiva da Villa d'Este [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => alfa-romeo-disco-volante-by-touring-foto-live-della-versione-definitiva-da-villa-deste [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-05-26 17:48:33 [post_modified_gmt] => 2013-05-26 15:48:33 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=71591 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Alfa Romeo Disco Volante by Touring, foto LIVE della versione definitiva da Villa d’Este

Motore V8 Maserati capace di un ruggito da 450 CV

Alfa Romeo Disco Volante by Touring - La Carrozzeria Touring ha esposto a Villa d'Este la versione definitiva della Disco Volante, eccezionale sportiva basata sull'Alfa Romeo 8C Competizione che verrà prodotta in serie limitatissima

Era già stata anticipata in varie versioni nel corso dell’ultimo anno e anche al Salone di Ginevra l’Alfa Romeo Disco Volante by Touring era presente. Quella che vedete nei nostri scatti, però, è la versione definitiva, che andrà effettivamente in produzione, mostrata a Villa d’Este questo weekend. Certo, una produzione estremamente limitata e realizzata quasi a mano, ma sempre di produzione si tratta. Una serie piccolissima, che però ha già fatto parlare molto di sé, grazie alle sue soluzioni di stile e all’inconfondibile fascino di Alfa Romeo.

Sono necessarie ben 4.000 ore di lavoro alla prestigiosa Carrozzeria Touring per costruire una macchina come quella che vedete nella galleria in calce all’articolo, ma ne vale ogni singolo minuto. La base di questa vettura è l’Alfa Romeo 8C Competizione, della quale viene ripresa in ogni sua forma la meccanica di base. Stiamo parlando soprattutto del motore, di produzione Maserati, un V8 con una cubatura da 4.700 cc in grado di produrre una potenza massima di ben 450 CV, mentre la coppia riesce a toccare un valore di 480 Nm. Il cambio è sequenziale a sei marce con comandi al volante, come conviene ad una sportiva di questo calibro. I risultati in termini di prestazioni sono di primissimo ordine: parliamo di uno scatto da 0 a 100 km/h nel giro di appena 4,2 secondi, mentre la velocità di punta è di 290 km/h.

Un vero bolide, che arriverà in sei mesi di lavorazione nelle mani di pochissimi affezionati, che però avranno a che fare con un’Alfa davvero unica nel suo genere come poche altre volte era capitato. Ci piacerebbe davvero vederla anche in azione, oltre che statica.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Concept Car

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati