Nissan Leaf alla conquista del settore taxi

Nissan Leaf alla conquista del settore taxi

La vettura arriva nei posteggi taxi di tutta Europa

Nissan Leaf - Nelle strade del Vecchio Continente sono sempre di più le flotte di taxi che scelgono Nissan Leaf grazie alla sua capacità di risparmiare sui costi d'esercizio e di azzerare l'inquinamento ambientale e acustico. Intanto per la vettura elettrica giapponese in versione taxi l'espansione in Europa procede a gran ritmo.
Nissan Leaf alla conquista del settore taxi

Nissan Leaf sin dal lancio della sua prima generazione è stata sempre un’auto ambiziosa, ancor di più da quando in breve tempo è diventa leader assoluta delle vetture elettriche sul mercato mondiale. La Leaf adesso punta a diffondersi tra le flotte di taxi delle città d’Europa. In effetti le preferenze di molti tassisti che ne apprezzano i bassi costi di esercizio e le emissioni pari a zero non tardano ad arrivare.

A due anni dal lancio sul mercato i taxi Nissan Leaf son attualmente operativi in Olanda, Svizzera, Germania, Portogallo, Spagna e Regno Unito, in attesa di invadere le strade di altri Paesi. I commenti positivi dei tassisti e delle società che gestiscono il servizio taxi che hanno scelto la Nissan Leaf nella loro flotta arrivano da diverse parte del Vecchio Continente, a dimostrazione di come il veicolo elettrico sia la soluzione ideale per il taxi del futuro. A livello globale, i taxi Nissan Leaf sono ormai un realtà consolidata nelle strade di New York, Rio de Janeiro e di molte città del Giappone.

Jean-Pierre Diernaz, Direttore Veicoli Elettrici di Nissan in Europa, ha dichiarato: “Non ci sono dubbi sul fatto che Nissan Leaf sia il veicolo ideale per gli operatori di taxi. È economica e facile da mantenere. E’ bella da guidare e i passeggeri ne apprezzano la spaziosità e il comfort. Dal punto di vista di un conducente, la ottima accelerazione di Leaf consente di tenere il passo con il traffico cittadino e grazie all’ampliamento delle reti di ricarica rapida il “rifornimento” è facile e veloce. Con zero emissioni e un funzionamento ultra-silenzioso, una sola Nissan Leaf può fare la differenza per la vita in città”.

Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati