BMW Serie 2, foto spia catturano la nuova coupé con un camuffamento più leggero

Debutto sempre previsto per la fine dell'anno

BMW Serie 2 Coupé - Questa sarà la prima versione della nuova gamma bavarese ad arrivare sul mercato e in queste foto spia possiamo vederla sempre più "spogliata" da suo camuffamento

Lo sviluppo della nuova BMW Serie 2 sta continuando a grandi passi e i nostri inviati a Monaco sono riusciti a fotografare questo prototipo con un camuffamento sensibilmente più leggero rispetto al passato, come testimonianza del fatto che la zona in vista della vettura dovrebbe essere molto più vicino alla versione definitiva del resto. Bisogna dire che non c’è moltissimo, ma dal bianco e nero della copertura esce una bella vettura rossa che punterà a confermare le voci girate in questi ultimi mesi sulla gamma, ovvero proporre una linea sensibilmente più sportiva rispetto alla Serie 1 da cui deriva e dalla quale erediterà parte della dotazione tecnologica.

A parte queste supposizioni, non ci sono delle novità particolarmente grandi per quanto riguarda la vettura nel suo complesso. Come già avevamo avuto occasione di dire, la gamma di propulsori sarà composta unicamente da quattro cilindri, sia a benzina che a gasolio. Per quanto riguarda i primi, avremo a che fare con tre diverse unità da 2.000 cc, declinate in potenze da 150, 177 e 218 CV. Ci sarà invece spazio per un unico motore diesel, che però sarà abbastanza potente. Si parla di un turbo sempre da 2.000 cc in grado di produrre un ruggito massimo da 214 CV. Il tutto senza disturbare la ben più potente versione M2, di cui abbiamo già avuto modo di parlare in passato. Tutti questi motori saranno associati di serie ad una trasmissione con cambio manuale a sei marce, ma tra gli optional ci sarà comunque l’automatico a otto velocità. Quasi scontata la presenza, sempre tra gli optional, del famoso sistema proprietario xDrive per la trazione integrale.

La nuova BMW Serie 2 dovrebbe debuttare molto presto. La coupé potrebbe essere definitivamente svelata entro la fine dell’anno, mentre per la cabrio ci sarà da aspettare il 2014.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati