WP_Post Object ( [ID] => 75422 [post_author] => 24 [post_date] => 2013-07-10 14:06:27 [post_date_gmt] => 2013-07-10 12:06:27 [post_content] => Con l'arrivo dell'estate è tempo di guidare all'aria aperta e MINI lo sa bene offrendoci delle nuove immagini della MINI Cabrio e della MINI Roadster, due modelli votati al divertimento di guida combinato al fascino del marchio britannico. Era il 2004 quando venne lanciata sul mercato per la prima volta la MINI Cabrio con l'apertura elettronica del tetto, un modello che in breve tempo ha saputo conquistare uno spazio importante nel mercato. La MINI Roadster invece è la prima decapottabile a due posti prodotta dalla Casa britannica. Una vettura che offre un design all'avanguardia e tutta l'adrenalina di guida che solo una roadster è in grado di offrire. Si tratta di due modelli ideali per i viaggi estivi e per gli spiriti liberi, entrambi capaci di offrire le emozioni della guida all'aria aperta. La MINI Cabrio apre la capote in soli 15 secondi premendo comodamente un pulsante, ancora più veloce la Roadster nella sua trasformazione. Il tetto viene bloccato dietro i sedili che lo fissa alla vettura offrendo il massimo della sicurezza. Anche l'abitacolo della Roadster si dimostra sicuro ed affidabile con un telaio estremamente rigido ed una struttura pensata per offrire la massima protezione a conducente e passeggero. Non manca lo spazio nemmeno per portarsi dietro i bagagli con la Cabrio che ha un volume di 125 litri espandibili con i sedili posteriori piegati si arriva fino a 660 litri, mentre la Roadster ha un capacità di carico del bagagliaio di 240 litri, decisamente tanto per una vettura di questa categoria. Per quel che riguarda le motorizzazioni la MINI Cabrio è proposta nelle versioni One Cabrio da 98 CV, Cooper D Cabrio da 112 CV, Cooper Cabrio da 122 CV, Cooper SD Cabrio da 143 CV e Cooper S Cabrio da 184 CV. La MINI Roadster si propone in tre varianti: Cooper Roadster, Cooper SD Roadster e Cooper S Roadster. Tutte le versioni sono abbinate di serie ad un cambio manuale a sei marce, con una trasmissione automatica a sei rapporti disponibile come optional. Inoltre sia la Cabrio che la Roadster sono disponibili nella variante più sportiva, la John Cooper Works, con il propulsore turbo da 155 CV. [post_title] => MINI Cabrio e MINI Roadster, grinta e divertimento all'aria aperta [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mini-cabrio-e-mini-roadster-grinta-a-divertimento-allaria-aperta [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-07-10 22:50:07 [post_modified_gmt] => 2013-07-10 20:50:07 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=75422 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

MINI Cabrio e MINI Roadster, grinta e divertimento all’aria aperta

La gamma delle "scoperte" MINI è pronta per l'estate

MINI Cabrio e MINI Roadster - La MINI Cabrio e la MINI Roadster si propongono per affrontare le strade estive all'insegna del divertimento di guida e delle emozioni al volante. Con un'ampia serie di versioni e motorizzazioni le due "scoperte" del marchio britannico mettono il luce tutta la loro sportività.

Con l’arrivo dell’estate è tempo di guidare all’aria aperta e MINI lo sa bene offrendoci delle nuove immagini della MINI Cabrio e della MINI Roadster, due modelli votati al divertimento di guida combinato al fascino del marchio britannico. Era il 2004 quando venne lanciata sul mercato per la prima volta la MINI Cabrio con l’apertura elettronica del tetto, un modello che in breve tempo ha saputo conquistare uno spazio importante nel mercato.

La MINI Roadster invece è la prima decapottabile a due posti prodotta dalla Casa britannica. Una vettura che offre un design all’avanguardia e tutta l’adrenalina di guida che solo una roadster è in grado di offrire. Si tratta di due modelli ideali per i viaggi estivi e per gli spiriti liberi, entrambi capaci di offrire le emozioni della guida all’aria aperta.

La MINI Cabrio apre la capote in soli 15 secondi premendo comodamente un pulsante, ancora più veloce la Roadster nella sua trasformazione. Il tetto viene bloccato dietro i sedili che lo fissa alla vettura offrendo il massimo della sicurezza. Anche l’abitacolo della Roadster si dimostra sicuro ed affidabile con un telaio estremamente rigido ed una struttura pensata per offrire la massima protezione a conducente e passeggero.

Non manca lo spazio nemmeno per portarsi dietro i bagagli con la Cabrio che ha un volume di 125 litri espandibili con i sedili posteriori piegati si arriva fino a 660 litri, mentre la Roadster ha un capacità di carico del bagagliaio di 240 litri, decisamente tanto per una vettura di questa categoria.

Per quel che riguarda le motorizzazioni la MINI Cabrio è proposta nelle versioni One Cabrio da 98 CV, Cooper D Cabrio da 112 CV, Cooper Cabrio da 122 CV, Cooper SD Cabrio da 143 CV e Cooper S Cabrio da 184 CV. La MINI Roadster si propone in tre varianti: Cooper Roadster, Cooper SD Roadster e Cooper S Roadster. Tutte le versioni sono abbinate di serie ad un cambio manuale a sei marce, con una trasmissione automatica a sei rapporti disponibile come optional. Inoltre sia la Cabrio che la Roadster sono disponibili nella variante più sportiva, la John Cooper Works, con il propulsore turbo da 155 CV.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati