WP_Post Object ( [ID] => 75695 [post_author] => 8 [post_date] => 2013-07-13 09:55:21 [post_date_gmt] => 2013-07-13 07:55:21 [post_content] => Vi sembra troppo presto per vedere una versione facelift della Mercedes CLS? Evidentemente, però, a Stoccarda non la devono pensare allo stesso modo, dato che questa vettura della Stella dovrebbe essere in questo periodo in fase di test con un suo modello riveduto e migliorato. Questo almeno è ciò che testimoniano le foto spia che i nostri fotografi sono riusciti a scattare al prototipo camuffato della vettura. Anche la Shooting Brake passerà attraverso le medesime modifiche che stiamo per andare a scoprire. Non si dovrebbe trattare comunque di modifiche particolarmente significative, per cui potrebbe anche darsi che Mercedes decida di modificare e poi mettere in vendita questo modello senza fare particolari annunci in “pompa magna”, come si suol dire. Magari semplicemente come un'edizione speciale. Da quello che possiamo intuire da queste foto e dal posizionamento dei camuffamenti lungo la vettura, dovremmo avere a che fare con cambiamenti soprattutto sul fronte dell'auto. I gruppi ottici in particolare potrebbero essere rifiniti e così dovrebbe accadere anche alla griglia. L'intento di questo progetto sarebbe di inserire meglio la CLS nel nuovo family feeling che la casa tedesca sta sviluppando in questo ultimo periodo per i suoi modelli di punta. In particolare staremmo pensando alle ultimissime versioni di Classe A e Classe S, senza dimenticare la nuova CLA. Dal punto di vista dei motori non pensiamo sia previsto nessun cambiamento di sorta. Vista l'età dell'auto sul mercato e il tipo di modifiche che verranno fatte sul modello, è quasi sicuro che la gamma attualmente in dotazione sia composta da unità più che sufficienti per soddisfare la richiesta della clientela. Questo a meno di sorprese dell'ultima ora, che però al momento non sembrerebbero profilarsi. [post_title] => Mercedes CLS, primi scatti del prossimo facelift in produzione [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-cls-primi-scatti-del-prossimo-facelift-in-produzione [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-07-13 09:55:21 [post_modified_gmt] => 2013-07-13 07:55:21 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=75695 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes CLS, primi scatti del prossimo facelift in produzione

Piccoli ritocchi per adattarsi al "family feeling"

Mercedes CLS facelift - La coupé quattro porte della Stella potrebbe essere presto aggiornata, seguendo gli stilemi adottati dalle nuove gamme come Classe A, Classe S e CLA. Nessuna novità, però, per i motori

Vi sembra troppo presto per vedere una versione facelift della Mercedes CLS? Evidentemente, però, a Stoccarda non la devono pensare allo stesso modo, dato che questa vettura della Stella dovrebbe essere in questo periodo in fase di test con un suo modello riveduto e migliorato. Questo almeno è ciò che testimoniano le foto spia che i nostri fotografi sono riusciti a scattare al prototipo camuffato della vettura. Anche la Shooting Brake passerà attraverso le medesime modifiche che stiamo per andare a scoprire.

Non si dovrebbe trattare comunque di modifiche particolarmente significative, per cui potrebbe anche darsi che Mercedes decida di modificare e poi mettere in vendita questo modello senza fare particolari annunci in “pompa magna”, come si suol dire. Magari semplicemente come un’edizione speciale. Da quello che possiamo intuire da queste foto e dal posizionamento dei camuffamenti lungo la vettura, dovremmo avere a che fare con cambiamenti soprattutto sul fronte dell’auto. I gruppi ottici in particolare potrebbero essere rifiniti e così dovrebbe accadere anche alla griglia. L’intento di questo progetto sarebbe di inserire meglio la CLS nel nuovo family feeling che la casa tedesca sta sviluppando in questo ultimo periodo per i suoi modelli di punta. In particolare staremmo pensando alle ultimissime versioni di Classe A e Classe S, senza dimenticare la nuova CLA.

Dal punto di vista dei motori non pensiamo sia previsto nessun cambiamento di sorta. Vista l’età dell’auto sul mercato e il tipo di modifiche che verranno fatte sul modello, è quasi sicuro che la gamma attualmente in dotazione sia composta da unità più che sufficienti per soddisfare la richiesta della clientela. Questo a meno di sorprese dell’ultima ora, che però al momento non sembrerebbero profilarsi.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati