Audi Sport Quattro Concept, a Francoforte arriva un super prototipo da 700 CV

Un'ibrida per celebrare una vettura storica

Audi Sport Quattro Concept - In ricordo dei 30 anni dell'Audi Sport Quattro la casa di Ingolstadt ha deciso di portare a Francoforte uno speciale prototipo con motore ibrido da 700 CV complessivi

Circa 30 anni fa il marchio di Ingolstadt attirava l’attenzione del mondo con l’Audi Sport Quattro nel mondiale rally. Per celebrare il trentennale, il marchio tedesco ha deciso di presentare al Salone di Francoforte un’edizione speciale sotto forma di prototipo, che potesse unire lo spirito sportivo di una vettura storica e la tecnologia moderna che è capace di fornire la casa dei quattro cerchi. Ecco allora nascere l’Audi Sport Quattro Concept.

Basta dare un’occhiata veloce alle foto ufficiali per notare che, dal punto di vista del design, della storica auto è rimasto abbastanza poco. Abbiamo a che fare con una coupé da 4,6 metri capace di riunire in sé diverse soluzioni stilistiche davvero notevoli, il tutto con un peso di appena 1.850 kg (in questo senso un grandissimo aiuto è stato dato dal massiccio uso della fibra di carbonio all’interno della struttura). Molto aggressivi i nuovi gruppi ottici a Led e la maschera frontale a blocco unico. Passando all’abitacolo, notiamo come la volontà sportiva sia stata tradotta in un approccio decisamente liscio e spartano, per quanto forme e linee continuino a richiamare la stessa aggressività che possiamo percepire sull’esterno. Da notare soprattutto il volante, che si è trasformato quasi in un vero e proprio sistema di controllo computerizzato, quasi contrastante con la pulizia del resto del cruscotto.

Per aumentare ancora di più la modernità della vettura, questa concept car è stata concepita per essere equipaggiata con un potente motore ibrido. Il propulsore a combustione è una variante del V8 biturbo proprietario, le cui caratteristiche sono una cubatura da 4.000 cc, una potenza da 560 CV e una coppia di punta 700 Nm. Il motorino elettrico, invece, è in grado di generare una potenza da 110 kW, pari a circa 147 CV di un motore “normale”. L’unione di questi due elementi porta la potenza complessiva della vettura a ben 700 CV di picco, con una coppia in grado di arrivare a 800 Nm. Le prestazioni finali sono da urlo: lo scatto da 0 a 100 viene completato nel giro di appena 3,7 secondi, mentre la velocità di punta è di ben 302 km/h. Grazie alla sua natura ibrida, tra l’altro, consumi ed emissioni sono incredibilmente contenute: 100 km si percorrono con 2,5 litri di benzina, mentre la CO2 immessa nell’atmosfera è pari a 59 g/km.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Radioattivo ha detto:

      Si.. 1860KG…. per voi è un ottimo peso per una vettura sportiva? Se non avesse 700CV farebbe lo 0-100 in 20″. Non uscirà mai con 700cv nella realtà, quindi con quel peso potrà fare a gara con la panda.

    Articoli correlati