Car of the Year 2014, ecco i nomi delle trenta vetture candidate

C'è anche la Tesla Model S

Auto dell'Anno 2014 - Sono stati resi i nomi delle 30 auto candidate a diventare "Car of the Year 2014". I marchi più presenti sono BMW e Toyota con tre modelli a testa. La vettura che sarà eletta nuova "Auto dell'Anno" la conosceremo a marzo alla vigilia del prossimo Salone di Ginevra.
Car of the Year 2014, ecco i nomi delle trenta vetture candidate

La giuria dell’ambito premio automobilistico “Car of the Year” ha da poco diramato la lista delle 30 vetture candidate che si daranno battaglia per conquistare il titolo di Auto dell’Anno 2014. I 58 membri, in rappresentanza di 22 Paesi europei, hanno scelto la rosa di nomi tra i quali ci sarà l’erede della Volkswagen Golf VII che lo scorso marzo è stata eletta “Car of the Year 2013”.

I 30 veicoli selezionati, così come impone il regolamento del concorso, sono già in vendita, o lo saranno entro la fine dell’anno, in almeno cinque mercati europei. Nel percorso che porterà all’elezione dell’Auto dell’Anno 2014, prevista per il 3 marzo del prossimo anno alla vigilia del Salone di Ginevra, c’è la tappa intermedia a metà dicembre nella quale la giuria effettuerà un ulteriore scrematura, riducendo la lista da trenta a sette vetture.

Questi i 30 modelli selezionati:

– BMW Serie 4 Coupé
– BMW i3
– BMW X5
– Citroen C4 Picasso
– Ford Ecosport
– Ford Kuga
– Hyundai i10
– Jaguar F-Type
– Kia Carens
– Range Rover Sport
– Lexus IS
– Maserati Ghibli
– Mazda3
– Mercedes Classe S
– Mitsubishi Space Star
– Nissan Note
– Opel Cascada
– Peugeot 2008
– Peugeot 308
– Porsche Cayman
– Renault Captur
– Renault Zoe
– Seat Leon
– Skoda Octavia
– Subaru Forester
– Suzuki SX4
– Tesla Model S
– Toyota Auris
– Toyota Corolla
– Toyota RAV4

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati