Fiat Mirafiori, nuovi investimenti: un miliardo di euro per la Maserati Levante

Fiat Mirafiori, nuovi investimenti: un miliardo di euro per la Maserati Levante

In progetto anche una seconda vettura

Lo stabilimento Fiat di Mirafiori riceverà ufficialmente un miliardo di euro circa di investimenti, in parte per la costruzione del SUV Maserati Levante e in parte per una ancora non precisata vettura. Soddisfazione reciproca da parte del Lingotto e degli enti sindacali
Fiat Mirafiori, nuovi investimenti: un miliardo di euro per la Maserati Levante

In ogni modo in cui li si voglia vedere, dei nuovi investimenti sono sempre una buona notizia, sia per il business, sia per il fatto che portano inevitabilmente ad un aumento occupazionale. La notizia è stata confermata sia dal Lingotto che dagli organi sindacali: il Gruppo Fiat investirà circa un miliardo di euro nello stabilimento di Mirafiori. Questi soldi serviranno innanzitutto per costruire il primo SUV con il marchio del Tridente, ovvero la Maserati Levante. Sarà in programma anche un’altra vettura di alta fascia, ma di questa al momento non si conoscono le caratteristiche.

I primi commenti sono stati fatti da Luigi Angeletti, segretario generale della UIL, con parole che hanno di fatto approvato la mossa del Lingotto. Si tratta di un tentativo molto concreto per un impegno all’interno del mercato automobilistico, soprattutto quello con sede e produzione nel nostro Paese e, per una volta, fa piacere leggere di un accordo tra la casa torinese e le forze di rappresentanza dei lavoratori (eravamo abituati ormai alle continue diatribe tra le due parti). Verrà richiesta la proroga della cassa integrazione straordinaria per i 5.300 operai che invece erano momentaneamente in scadenza. Lo stesso Sergio Marchionne si è dichiarato piuttosto soddisfatto, ricordando come anche altri stabilimenti italiani, come Pomigliano d’Arco, Grugliasco, Melfi e Sevel, sono riusciti a risollevarsi grazie ad altri accordi di questo stampo.

Per quanto riguarda l’aspetto puramente tecnico della produzione della Levante, la linea di montaggio sarà adattata entro la fine dell’anno, con un lancio della vettura prevista per il 2015. Come detto, sarà prevista sempre a Mirafiori la costruzione anche di una seconda vettura, la cui natura non è stata al momento ancora precisata. Pare però molto probabile che si stia parlando di un mezzo destinato alla fascia alta del mercato.

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati