Il Gruppo Renault conquista il primato europeo sulle emissioni di CO2

Il Gruppo Renault conquista il primato europeo sulle emissioni di CO2

Con una media di 115,9 g/km a veicolo tra le auto vendute nei primi sei mesi del 2013

Renault leader europeo emissioni CO2 - Importanti passi avanti per il Gruppo Renault in termini di sostenibilità. I dati relativi alla emissioni di CO2 delle auto vendute nel primo semestre dell'anno hanno eletto il costruttore francese leader europeo, grazie al rinnovamento della gamma motori e ai veicoli elettrici.
Il Gruppo Renault conquista il primato europeo sulle emissioni di CO2

Importante risultato per il Gruppo Renault che conquista la leadership europea nelle emissioni di CO2 sulle vetture vendute nel primo semestre del 2013. Il costruttore transalpino, secondo i dati elaborati da AAA DATA, ha fatto registrare una media di 115,9 g/km di CO2 a veicolo sul totale delle auto vendite nei primi sei mesi di quest’anno.

A contribuire al prestigioso traguardo raggiunto da Renault sono stati diversi fattori. In primis c’è stato il rinnovamento della gamma che ha portato cinque modelli del brand sotto la soglia dei 100 g/km di CO2, stiamo parlando di Twingo, Captur, Mégane, nuova Clio e Dacia Sandero. Tra le utilitarie diesel spicca il primo posto per basse emissioni della nuova Clio Energy dCi 90 eco2 che emette 83 g/km di CO2, portando le emissioni delle intera gamma di Renault Clio a 18,5 grammi di emissioni inquinanti in meno rispetto alla gamma precedente.

Importante anche il ruolo delle vendite dei veicoli elettrici di Renault, che si afferma tra i leader europei della mobilità green. Un percorso graduale quello del Gruppo Renault che è partito da lontano considerando che nell’arco dell’ultimo anno e mezzo i livello di emissioni di CO2/km dell’intera gamma è migliorato di circa 10 grammi, passando dai 125,5 g/km ai 115,9 g/km.

Jean-Philippe Hermine, Direttore dell’Ambiente del Gruppo Renault, ha commentato i dati con soddisfazione: “Tale posizione di leadership è la prova che la nostra strategia meccanica, con la gamma di motori Energy, e la nostra strategia sui veicoli elettrici portano con sé i loro frutti. Grazie alle sue innovazioni, il Gruppo Renault consegue risultati tangibili e persegue il suo obiettivo di ridurre in modo significativo e continuativo l’impronta ecologica delle sue attività. Tutto ciò risulta un bene sia per il pianeta che per i nostri clienti“.

Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati