Ferrari 458 Speciale: tecnologia estrema per massime emozioni

Primati mondiali per motore, aerodinamica attiva e controlli di assetto

La Ferrari 458 Speciale è stata presentata ufficialmente oggi pomeriggio al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte dal Presidente Luca di Montezemolo, dall’AD Amedeo Felisa e dal Vicepresidente Piero Ferrari.

La nuova serie speciale della casa di Maranello, come tutte quelle prodotte dalla Ferrari, presenta un insieme di innovazioni tecnologiche che rendono questa vettura unica e particolare, pensata per i clienti sportivi più esigenti che sono alla ricerca delle massime emozioni di guida. Brevettate dalla Ferrari o, comunque, una prima mondiale, le innovazioni riguardano l’insieme della vettura, in particolare nel motopropulsore, nell’aerodinamica e nella dinamica del veicolo, rendendo ancor più marcata rispetto alle serie speciali del passato, come la Challenge Stradale e la 430 Scuderia, la differenza rispetto al modello di riferimento.

In strada e in pista, il pilota della 458 Speciale si sente un elemento del sistema veicolo che gli garantisce una reattività immediata ai comandi e un controllo assoluto in tutte le manovre, anche le più complesse. Ogni guidatore può così raggiungere prestazioni elevate, vivendo un’intensa esperienza emozionale al volante dell’8 cilindri più performante della Ferrari.

Il motore aspirato più potente (605 cv) e la più alta potenza specifica (135 cv/l) nella storia delle V8 Ferrari stradali, uno straordinario rapporto peso potenza (2,13 Kg/cv), l’efficienza aerodinamica (indice E pari a 1,5) e il controllo elettronico dell’angolo di assetto (SSC): sono queste alcune – non tutte – delle caratteristiche che rendono questa vettura davvero Speciale e che sono destinate a diventare uno standard per le Ferrari del futuro.

Per capire che il nome non sia assolutamente usurpato basta guardare le prestazioni: accelerazione 0-100 km/h in 3” (9”1 da 0 a 200 km/h) e miglior tempo sul giro a Fiorano in 1’23”5.

Agile e reattiva, la nuova berlinetta 8 cilindri posteriore-centrale è stata progettata con l’obiettivo di elevare prestazioni ed emozioni di guida ai massimi livelli, soprattutto sul misto in pista e sui percorsi stradali sinuosi, caratterizzati da stretti tornanti e da curve veloci con variazioni di pendenza, garantendo sempre grande facilità di controllo in ogni situazione.

Ferrari 458 Speciale:

Ferrari 458 Speciale: Le performance

Ferrari 458 Speciale: Il motore

Ferrari 458 Speciale: l’aerodinamica

Ferrari 458 Speciale: la dinamica

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati