Land Rover Discovery: LIVE da Francoforte 2013

Più lussuoso l'off-road di Solihull

Land Rover Discovery - Nonostante la sua vocazione da fuoristrada pura e dura, la nuova Defender si rifà il look in occasione del Salone di Francoforte 2013

A prima vista è difficile notare cosa cambia e cosa non cambia rispetto al modello precedente, ma dando uno sguardo più accurato si vede che Land Rover ha rielaborato il frontale, la griglia e fari anteriori che ora adottano nuovi fari a LED. Anche i cerchi in lega sono stati ridisegnati mentre il logo “Land Rover” sul cofano è stato sostituito da uno “Defender” come abbiamo avuto modo di vedere sulle ultime Range Rover.

A muovere la Discovery 2014 c’è sempre lo stesso V6 3.0 litri SDV6 da 256 cv a 4.000 giri con 600 Nm di coppia disponibile già da 2.000 giri, ma il motore ora è più “eco-friendly” visto che le emissioni di CO2 sono state diminuite da 230 a 213 g/km e il consumo è stato anche migliorato e si attesta ora sugli 8 l/100 km.

La motorizzazione è abbinata al solo cambio automatico otto rapporti sviluppato dalla ditta ZF e consente a questo colosso di 2.750 kg di compiere lo 0-100 km/h in appena 8.8 secondi con una velocità massima di 180 km/h.

Il costruttore di Gran Bretagna ha dotato il suo SUV di nuovi sistemi di sicurezza come il monitoraggio del punto cieco, rilevamento di traffico e sensori che avvisano quando un veicolo è nelle vicinanze. I clienti potranno ora optare per un impianto Meridian da 825 Watt e 17 altoparlanti mentre di serie la Defender ha un impianto da 380 Watt e 8 altoparlanti.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati