Alfa Romeo 8C-35, venduta per 7 milioni di euro l’auto di Tazio Nuvolari

Alfa Romeo 8C-35, venduta per 7 milioni di euro l’auto di Tazio Nuvolari

Sarebbe la cifra più alta di sempre per un modello del Biscione

Alfa Romero 8C-35 Scuderia Ferrari - L'auto con la quale Tazio Nuvolari vinse la Coppa Ciano nel 1936 è stata ufficialmente venduta all'asta in Inghilterra, stabilendo secondo il battitore il record di cifra più alta mai pagata per un'Alfa Romeo
Alfa Romeo 8C-35, venduta per 7 milioni di euro l’auto di Tazio Nuvolari

Un pezzo di storia dell’automobilismo italiano ha fatto nuovamente parlare di sé. L’Alfa Romeo 8C-35 del 1935, portata in gara niente meno che dal mitico Tazio Nuvolari, è stata ufficialmente venduta dal battitore d’asta Bonhams per la cifra record di 7 milioni di euro. Secondo lo stesso gestore, si tratterebbe del prezzo più alto mai raggiunto da un’Alfa Romeo, oltre che il secondo di sempre per quanto riguarda la vendita di auto in Europa.

Come potete vedere, questa storica vettura, pur essendo di fatto un’Alfa, è caricata con il simbolo del Cavallino Rampante. Essa, infatti, faceva parte del primo embrione della Scuderia Ferrari, che dal 1929 al 1937 corse esclusivamente con monoposto fornite dalla casa del Biscione. Ciononostante la rossa aveva già iniziato a collezionare vittorie e a Nuvolari occorsero otto gran premi (nell’era precedente all’attuale Mondiale di Formula 1 che prese il via nel 1950) prima di ottenere la vittoria più grande che questa vettura può vantare, ovvero la Coppa Ciano del 1936. Era dotata di un motore che anche al giorno d’oggi non avrebbe certo sfigurato, nonostante le ovvie limitazioni tecniche e meccaniche dell’epoca: parliamo di un otto cilindri in linea con una capacità da 3.8 litri, in grado di raggiungere una potenza di ben 330 CV ad un regime di 5.500 giri al minuto. Fu la base di molte altre vetture che vennero dopo di lei e, per molti versi, è considerata una delle vetture da Grand Prix più prestigiose del periodo.

Una vera chicca per qualsiasi appassionato e, soprattutto, per il fortunato compratore, che se l’è portata a casa per la cifra di 7.069.293 € (l’asta si è svolta in Inghilterra al Goodwood Revival e per questo l’offerta è stata ufficialmente di 5.937.500 £). Il compratore ha presentato l’offerta via telefono e per questo è rimasto anonimo. Speriamo solamente che non decida di tenersi in garage questa storica vettura e che conceda agli appassionati di poterla ammirare ogni tanto in qualche grande evento dedicato alle auto storiche.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Auto Storiche

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati