BMW Serie 4 Coupe’ e BMW EfficientDynamics: maggiore potenza, meno consumo

Bassi consumi e basse emissioni

BMW Serie 4 – Oltre all’eccellente dinamica di guida, il divertimento di guida attivo nella nuova BMW Serie 4 Coupé è dovuto anche all’esemplare economia di esercizio. Essa è il risultato della strategia di sviluppo BMW EfficientDynamics le cui tecnologie vengono applicate in quasi tutti i campi della due porte sportiva. Oltre ai motori a benzina e diesel a consumo di carburante ottimizzato, sono il cambio ad elevato rendimento, il lightweight design intelligente, un’aerodinamica ottimizzata e altre misure di promozione dell’efficienza ad assicurare che la nuova BMW Serie 4 Coupé non affascini solo con le sue qualità sportive e dinamiche ma anche per i propri valori modesti di consumo di carburante e delle emissioni.

Modernissimi motori a benzina e diesel: combinazione perfetta di potenza ed efficienza.
I motori a benzina disponibili per la BMW Serie 4 Coupé si contraddistinguono per offrire il massimo livello di potenza, di briosità e di silenzisità di esercizio, completati da un’efficienza insuperata. I propulsori offrono una serie d’innovative soluzioni tecniche che sono state combinate in un pacchetto tecnologico perfetto. Queste sono per esempio la tecnologia BMW TwinPower Turbo con sovralimentazione secondo il principio TwinScroll, l’iniezione diretta di carburante High Precision Injection, il comando variabile degli alberi a camme Doppio VANOS e il comando valvole variabile VALVETRONIC. In più, i motori ad attrito ottimizzato sono dotati di un basamento in alluminio.
Anche i propulsori diesel BMW TwinPower Turbo rappresentano lo stato della tecnica di propulsione BMW. L’iniezione diretta Common-rail dell’ultima generazione, la sovralimentazione turbo e la costruzione interamente in alluminio assicurano nei moderni motori con accensione a compressione un’elevata elasticità, un’eccellente silenziosità di esercizio e un’efficienza insuperata. Inoltre, i propulsori diesel sono equipaggiati con la modernissima tecnologia BMW BluePerformance che combina un filtro antiparticolato diesel e il catalizzatore ad ossidazione con un catalizzatore ad accumulo NOx. I motori a gasolio soddisfano così già oggi i limiti della norma antinquinamento Euro 6.

Anche la trasmissione ottimizzata di potenza offre dei potenziali di risparmio: cambio manuale a sei rapporti e cambio automatico sportivo a otto rapporti.
Sia che il cliente opti a favore del cambio manuale a sei rapporti o del cambio automatico sportivo a otto rapporti, entrambe le varianti si distinguono per offrire un rendimento ottimizzato, una costruzione compatta e un peso alleggerito. Nel cambio automatico sportivo a otto rapporti lo slittamento minimizzato del convertitore di coppia, l’elevato rendimento interno, le perdite di attrito basse e un controllo intelligente del cambio producono dei notevoli potenziali di risparmio. Per questo motivo la nuova BMW Serie 4 Coupé dotata di cambio automatico realizza dei valori di consumo di carburante e delle emissioni identici oppure più bassi del cambio manuale.

Auto start/stop, Brake Energy Regeneration, modo ECO PRO, modalità di guida “sailing” e Preview Assistant.
La nuova BMW Serie 4 Coupé è equipaggiata di serie con una funzione Auto start/stop utilizzabile anche in combinazione con il cambio automatico sportivo a otto rapporti. La Brake Energy Regeneration, di serie, provvede a concentrare la produzione di corrente elettrica per la rete di bordo possibilmente sulle fasi di rilascio e di frenata. Soprattutto il modo ECO PRO aiuta il guidatore di una BMW Serie 4 Coupé a realizzare una guida efficiente a consumi di carburante ridotti. Oltre a regolare la linea caratteristica del pedale dell’acceleratore e della gestione motore, il sistema provvede a una gestione intelligente dell’energia e della climatizzazione. A seconda della situazione di guida, l’elettronica fornisce dei suggerimenti e delle proposte che consentono al guidatore di adattare il suo stile di guida, così da ridurre ulteriormente il consumo di carburante. In combinazione con il cambio automatico adesso è disponibile per la prima volta la modalità di guida “sailing”. Nel modo ECO PRO, a velocità tra circa i 50 e i 160 km/h, non appena il guidatore rilascia il piede dell’acceleratore viene separata la catena cinematica. La vettura avanza senza la coppia di trascinamento del motore a un consumo di carburante minimo. Un’ulteriore innovazione di cui dispone la BMW Serie 4 Coupé è il Preview Assistant. Questa funzione avverte il guidatore quando subentra il momento ideale per ridurre il consumo di carburante, così che egli può rilasciare il pedale dell’acceleratore per esempio prima di una curva o dei limiti di velocità, all’inizio di centri abitati o di rotatorie.

I gruppi secondari controllati in base al fabbisogno risparmiano energia.
Alla gestione energetica intelligente nella nuova BMW Serie 4 Coupé contribuiscono anche i gruppi secondari. Si segnalano, ad esempio, la pompa del liquido di raffreddamento controllata dal fabbisogno, la pompa dell’olio regolata dalla mappatura e lo sterzo elettromeccanico che consuma energia elettrica solo quando viene richiesta effettivamente la servo assistenza. Lo stesso vale per il particolare compressore del climatizzatore che viene separato dalla trasmissione a cinghia quando non viene utilizzato, così da minimizzare la potenza dissipata del sistema.

Lightweight design intelligente abbassa ulteriormente il consumo di carburante e le emissioni di CO2.
L’utilizzo di materiali leggeri fornisce un contributo prezioso all’efficienza e all’agilità e favorisce l’elevata dinamica di guida delle vetture BMW. Il lightweight design intelligente viene applicato a tutti i campi di sviluppo e a tutti i componenti. Oltre all’utilizzo di materiali sintetici e di modernissimi materiali compositi, anche il maggiore uso di componenti in alluminio nella costruzione del motore e dello chassis ha contribuito a ridurre il peso dei rispettivi gruppi costruttivi. Il risultato è degno di nota: nonostante la nuova BMW Serie 4 Coupé sia cresciuta nelle sue dimensioni, il suo peso è calato di 20 – 45 chilogrammi rispetto al modello precedente.

Leggi altri articoli in Auto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati