BMW X5 eDrive, si va verso la produzione

BMW X5 eDrive, si va verso la produzione

Monaco dice sì all'ecologico

BMW X5 eDrive - Nel 2015 la X5 eDrive dovrebbe concretizzarsi: presentata a Francoforte 2013, la nuova X5 eco-friendly è un concept ibrido ricaricabile in grado di percorrere 30 km in modalità full elettrica
BMW X5 eDrive, si va verso la produzione

BMW ha svelato la sua nuova X5 in occasione del Salone di Francoforte a metà settembre. Oltre il suo design rivoluzionario, questa terza generazione è stata segnata dall’arrivo della trazione integrale xDrive di serie. Nel suo stand, il costruttore con l’Elica ha proposto la sua versione ibrida ricaricabile del SUV, la X5 eDrive.

Meno di una settimana dopo la chiusura della biennale tedesca, il costruttore di Monaco di Baviera sembra essere convinto del potenziale di questa versione. Ha infatti svelato la sua intenzione di produrla attraverso la voce di Peter Wolf, capo della produzione, che ha rilasciato qualche dettaglio a tal proposito ai nostri colleghi di Motoring.com.au.

Ed è così che la BMW X5 eDrive verrà commercializzata nel corso del 2015 per lasciare il tempo a BMW di ottimizzare la batteria agli ioni di litio che andrà a muovere il SUV bavarese. Installata al di sotto della X5, alimenterà la motorizzazione ibrida formata da un motore benzina quattro cilindri TwinPower Turbo accoppiato ad un motore elettrico da 95 cv.

La versione ibrida ricaricabile della X5 avrà diritto a tre modalità di guida: ibrido intelligente, modalità economia della batteria e full elettrico che permetterà al SUV tedesco di percorrere 30 km complessivi con una velocità massima di 120 km/h. Il consumo dichiarato è di 3.8 l/100 km mentre le emissioni di CO2 sono stimate sui 90 g/km.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati