Nissan Leaf, un modello semi automatico omologato in Giappone

Nissan Leaf, un modello semi automatico omologato in Giappone

Sarà questo il futuro?

Nissan Leaf - Con l'intento di lanciare un'auto autonoma entro il 2020, Nissan ha appena avuto l'autorizzazione di guidare su strade giapponese con una Leaf capace di realizzare svariati movimenti autonomamente
Nissan Leaf, un modello semi automatico omologato in Giappone

Non è più un segreto: il marchio giapponese ha intenzione di lanciare una vettura autonoma entro il 2020 nei posti in cui la regolamentazione lo consentirà. Questa dichiarazione non è del tutto nuova, ma sta diventando sempre più concreta e importante in Giappone.

Sul suo territorio, Nissan ha quindi avuto diritto alla prima autorizzazione per guidare sulla rete stradale pubblica. Si tratta di un esemplare della Nissan Leaf che potrebbe essere categorizzato come veicolo semi automatico considerando le mosse che è in grado di compiere.

Secondo il costruttore asiatico, questa vettura può rimanere nella sua corsia, prendere l’uscita autostradale, sorpassare un veicolo lento o fermo, rallentare nel traffico e fermarsi da sola quando il semaforo è rosso. Un modello di serie è previsto dopo che queste tecnologie saranno state collaudate.

L’ambizione di un futuro veicolo autonomo proviene da parte di numerosi costruttori o imprese private. Al marchio Nissan si possono aggiungere anche Google attraverso le sue Toyota Prius a guida automatica e, più di recente, Daimler e Tesla.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Ecologia

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati