WP_Post Object ( [ID] => 80844 [post_author] => 24 [post_date] => 2013-10-01 12:53:14 [post_date_gmt] => 2013-10-01 10:53:14 [post_content] => Nell'intero panorama automobilistico mondiale sono pochi i costruttori che come Toyota stanno puntando in maniera decisa e consistente sulla mobilità sostenibile attraverso l'alimentazione ibrida. Il marchio giapponese investe parecchio denaro nell'attività di ricerca e sviluppo per cercare di tirare fuori tecnologie e innovazioni sempre più all'avanguardia per quanto riguarda i sistemi di propulsione ibrida. Anche al recente Salone di Francoforte sono arrivate ulteriori conferme su quale sia la strada che sta seguendo ormai da diversi anni la strategia di Toyota. Puntare sull'ibrido è una scelta mirata e consapevole, come ha sottolineato ai nostri microfoni Massimo Gargano, Presidente Toyota Motors Italia, che abbiamo avvicinato proprio nel corso della rassegna automobilistica di Francoforte. Al Salone tedesco sia con il marchio Toyota che con il marchio Lexus, il costruttore nipponico ha messo sotto la luce dei riflettori la gamma di modelli ibridi. Tra le novità Toyota che combinano il motore a combustione con il motore elettrico e che hanno catturato la scena a Francoforte c'è la nuova Auris Touring Sports, l'imponente vettura che nel suo rinnovamento oltre a presentarsi con un look decisamente più filante e sportiveggiante, sempre mantenendo la versatilità e gli ampi spazi di un station wagon, si è arricchita di una nuova motorizzazione ibrida capace di ridurre significativamente consumi ed emissioni. Altrettanto importante dal punto di vista strategico è il ruolo del brand Lexus, che propone sul mercato diversi modelli della gamma IS capaci di mettere insieme le qualità premium con l'efficienza dell'alimentazione ibrida. [post_title] => Toyota senza compromessi: si punta forte sull'ibrido [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => toyota-senza-compromessi-si-punta-forte-sullibrido [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-10-01 12:53:14 [post_modified_gmt] => 2013-10-01 10:53:14 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=80844 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Toyota senza compromessi: si punta forte sull’ibrido

La conferma nelle parole di Massimo Gargano, Presidente Toyota Motors Italia

Toyota al Salone di Francoforte 2013 - Perseguire il miglioramento delle vetture pro-mobilità sostenibile attraverso l'alimentazione ibrida, questo l'obiettivo chiaro di Toyota che anche a Francoforte ha dato ampio spazio alla gamma di modelli full hybrid tra i quali anche la nuova Auris Touring Sports.
Toyota senza compromessi: si punta forte sull’ibrido

Nell’intero panorama automobilistico mondiale sono pochi i costruttori che come Toyota stanno puntando in maniera decisa e consistente sulla mobilità sostenibile attraverso l’alimentazione ibrida. Il marchio giapponese investe parecchio denaro nell’attività di ricerca e sviluppo per cercare di tirare fuori tecnologie e innovazioni sempre più all’avanguardia per quanto riguarda i sistemi di propulsione ibrida.

Anche al recente Salone di Francoforte sono arrivate ulteriori conferme su quale sia la strada che sta seguendo ormai da diversi anni la strategia di Toyota. Puntare sull’ibrido è una scelta mirata e consapevole, come ha sottolineato ai nostri microfoni Massimo Gargano, Presidente Toyota Motors Italia, che abbiamo avvicinato proprio nel corso della rassegna automobilistica di Francoforte. Al Salone tedesco sia con il marchio Toyota che con il marchio Lexus, il costruttore nipponico ha messo sotto la luce dei riflettori la gamma di modelli ibridi.

Tra le novità Toyota che combinano il motore a combustione con il motore elettrico e che hanno catturato la scena a Francoforte c’è la nuova Auris Touring Sports, l’imponente vettura che nel suo rinnovamento oltre a presentarsi con un look decisamente più filante e sportiveggiante, sempre mantenendo la versatilità e gli ampi spazi di un station wagon, si è arricchita di una nuova motorizzazione ibrida capace di ridurre significativamente consumi ed emissioni. Altrettanto importante dal punto di vista strategico è il ruolo del brand Lexus, che propone sul mercato diversi modelli della gamma IS capaci di mettere insieme le qualità premium con l’efficienza dell’alimentazione ibrida.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati