WP_Post Object ( [ID] => 80918 [post_author] => 24 [post_date] => 2013-10-02 14:55:16 [post_date_gmt] => 2013-10-02 12:55:16 [post_content] => La sfilza di concept car che è stata presentata al recente Salone di Francoforte ci ha portato sotto gli occhi delle interessanti novità sia dal punto di vista stilistico che da quello meccanico. Tra i nuovi prototipi che hanno debuttato alla kermesse automobilistica in Germania molte attenzioni le ha attirate su di se la Renault Initiale Paris, una vettura dalle dimensioni importanti con un design futuristico e lineare che si caratterizza per le forme particolarmente squadrate, soprattutto nel posteriore. Per saperne di più sulla nuova concept car della Losanga abbiamo chiesto di presentarcela al Stephen Norman, Direttore Marketing Mondo Gruppo Renault, che proprio al Salone di Francoforte abbiamo avvicinato ai nostri microfoni. La nuova Renault Initiale Paris, che tra le altre caratteristiche distintive ha anche l'apertura contrapposta delle portiere e dunque non ha il montante centrale, non è un SUV ma un familiare accogliente che punta ad alzare il livello di comfort e comodità, come quasi se si viaggiasse in un vagone di un treno dell'alta velocità, come ha sottolineato lo stesso Norman. La Renault Initiale Paris punta dunque sugli spazi generosi dell'abitacolo per conquistare, quando verrà lanciata sul mercato nella versione di serie, il target sensibile alle auto di gamma premium. Comodità e comfort che dunque si mescolano alle linee eleganti e in un certo senso sperimentali della nuova vettura Renault. Sotto il cofano ci saranno motori in grado di offrire il miglior compromesso tra prestazioni soddisfacenti e consumi non eccessivamente elevati. [post_title] => Renault Initiale Paris, il futuro del comfort passa da qui [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => renault-initiale-paris-il-futuro-del-comfort-passa-da-qui [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-10-02 14:55:16 [post_modified_gmt] => 2013-10-02 12:55:16 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=80918 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Renault Initiale Paris, il futuro del comfort passa da qui

Il prototipo raccontato nell'intervista di Stephen Norman, Direttore Marketing Renault

Renault Initiale Paris - Renault ha presentato un nuova concept car al Salone di Francoforte, la Initiale Paris. Vettura di gamma premium, spaziosa e proiettata al futuro punta ad offrire un nuovo standard di comfort alla famiglie come ha spiegato ai nostri microfoni il Direttore Marketing Renault, Stephen Norman.
Renault Initiale Paris, il futuro del comfort passa da qui

La sfilza di concept car che è stata presentata al recente Salone di Francoforte ci ha portato sotto gli occhi delle interessanti novità sia dal punto di vista stilistico che da quello meccanico. Tra i nuovi prototipi che hanno debuttato alla kermesse automobilistica in Germania molte attenzioni le ha attirate su di se la Renault Initiale Paris, una vettura dalle dimensioni importanti con un design futuristico e lineare che si caratterizza per le forme particolarmente squadrate, soprattutto nel posteriore.

Per saperne di più sulla nuova concept car della Losanga abbiamo chiesto di presentarcela al Stephen Norman, Direttore Marketing Mondo Gruppo Renault, che proprio al Salone di Francoforte abbiamo avvicinato ai nostri microfoni. La nuova Renault Initiale Paris, che tra le altre caratteristiche distintive ha anche l’apertura contrapposta delle portiere e dunque non ha il montante centrale, non è un SUV ma un familiare accogliente che punta ad alzare il livello di comfort e comodità, come quasi se si viaggiasse in un vagone di un treno dell’alta velocità, come ha sottolineato lo stesso Norman.

La Renault Initiale Paris punta dunque sugli spazi generosi dell’abitacolo per conquistare, quando verrà lanciata sul mercato nella versione di serie, il target sensibile alle auto di gamma premium. Comodità e comfort che dunque si mescolano alle linee eleganti e in un certo senso sperimentali della nuova vettura Renault. Sotto il cofano ci saranno motori in grado di offrire il miglior compromesso tra prestazioni soddisfacenti e consumi non eccessivamente elevati.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Concept Car

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati