McLaren P1: produzione ufficialmente al via

A breve saranno consegnati i primi esemplari della supercar inglese

McLaren P1 - La supercar ibrida è quasi pronta per essere consegnata ai primi clienti. La McLaren P1, che sarà realizzata in edizione limitata di soli 375 esemplari, è equipaggiata con l'accoppiata benzina-elettrico che garantisce una potenza complessiva di 916 CV consentendo alla vettura britannica di sfrecciare fino a 350 km/h.

Finalmente ci siamo quasi. Tra pochissimo i primi esemplari della McLaren P1, l’affascinante e seducente supercar britannica, usciranno dalla linea di montaggio e verranno consegnati ai primi fortunati clienti che potranno mettersi in garage un gioiello raro, visto che ne verranno prodotte soltanto 375 unità. Per portarsene una a casa servono 1.026.045 euro, ovvero l’equivalente delle 866.000 sterline che rappresentano il prezzo che McLaren ha fissato per la P1 sul mercato del Regno Unito.

Mentre il reparto produttivo di McLaren ha già iniziato a lavorare intensamente sulla nuova P1, il costruttore inglese fa sapere che al momento sono pochi gli esemplari che finiranno nelle mani di clienti europei, dunque la maggior parte delle supercar sono destinate a valicare i confini del Vecchio Continente. 

La McLaren P1, sotto le sue linee estetiche dalla forte carica emotiva, è dotata di un sistema ibrido ad altissime prestazioni composta dal motore V8 di 3.8 litri TwinTurbo e da un motore elettrico in grado di offrire una potenza di 179 CV e 260 Nm di coppia. La combinazione tra i due propulsori consente alla McLaren P1 di poter fare affidamento su una potenza complessiva di ben 916 CV e 900 Nm di coppia. Le prestazioni della supercar parlano da sole: 0-100 km/h in meno di 3 secondi e una velocità massima, limitata elettronicamente, di 350 km/h.

Nuova Volkswagen Golf 8 ibrida Da 179 € al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati