WP_Post Object ( [ID] => 81471 [post_author] => 24 [post_date] => 2013-10-11 13:02:31 [post_date_gmt] => 2013-10-11 11:02:31 [post_content] => Per sensibilizzare i bambini e le loro famiglie all'utilizzo corretto delle cinture di sicurezza in auto sui più più piccoli ACI ha scelto come testimonial i Croods, personaggi rivelazioni dell'ultima stagione cinematografica che hanno fatto immediatamente breccia nel cuore dei bambini. Il film targato Dreamworks diventa così il modo migliore per dar vita alla nuova campagna educational "Io mi alLaccio", slogan che sfrutta il nome Laccio del simpatico bradipo facente parte della famiglia di personaggi dei Croods. Tocca al piccolo bradipo dunque ricordare ai bambini quanto sia importante allacciarsi la cintura in automobile per viaggiare sicuri e sereni. Laccio e gli altri personaggi sono a disposizione dei bambini genitori in tutte le sedi ACI d'Italia e  sul sito web per condividere e imparare in maniera divertente preziosi consigli utili a viaggiare in sicurezza. Inoltre la campagna "Io mi alLaccio" è anche social. Girando un breve filmato con il proprio smartphone che riprende i bambini mentre si allacciano la cintura e pronunciano il tipico verso di Laccio "Da-da-da", da condividere sui social con l'hashtag #IoMiAllaccio, si contribuisce a diffondere e sostenere il progetto sulla sicurezza di ACI. "I bambini – dichiara il presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damianisono i più esposti alle conseguenze delle scelte sbagliate e dei comportamenti pericolosi degli adulti in auto: solo 4 su 10 viaggiano infatti sul seggiolino e addirittura il 90% dei passeggeri sui sedili posteriori ancora non allaccia le cinture in città. Con questa iniziativa rendiamo i bimbi i protagonisti della sicurezza stradale, educandoli come testimonial di una mobilità consapevole e responsabile". [post_title] => ACI e Croods insieme per sensibilizzare i bambini ad allacciare le cinture in auto [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => aci-e-croods-insieme-per-sensibilizzare-i-bambini-ad-allacciare-le-cinture-in-auto [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-10-11 13:02:31 [post_modified_gmt] => 2013-10-11 11:02:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=81471 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

ACI e Croods insieme per sensibilizzare i bambini ad allacciare le cinture in auto

Al via la campagna educational "Io mi AlLaccio"

ACI e Croods campagna Io mi allaccio - Il bradipo Laccio e gli altri personaggi dei Croods sono i testimonial della nuova iniziativa di ACI rivolta alla sensibilizzazione delle famiglie italiane sull'utilizzo corretto delle cinture di sicurezza in auto per i più piccoli.
ACI e Croods insieme per sensibilizzare i bambini ad allacciare le cinture in auto

Per sensibilizzare i bambini e le loro famiglie all‘utilizzo corretto delle cinture di sicurezza in auto sui più più piccoli ACI ha scelto come testimonial i Croods, personaggi rivelazioni dell’ultima stagione cinematografica che hanno fatto immediatamente breccia nel cuore dei bambini. Il film targato Dreamworks diventa così il modo migliore per dar vita alla nuova campagna educational “Io mi alLaccio”, slogan che sfrutta il nome Laccio del simpatico bradipo facente parte della famiglia di personaggi dei Croods.

Tocca al piccolo bradipo dunque ricordare ai bambini quanto sia importante allacciarsi la cintura in automobile per viaggiare sicuri e sereni. Laccio e gli altri personaggi sono a disposizione dei bambini genitori in tutte le sedi ACI d’Italia e  sul sito web per condividere e imparare in maniera divertente preziosi consigli utili a viaggiare in sicurezza. Inoltre la campagna “Io mi alLaccio” è anche social. Girando un breve filmato con il proprio smartphone che riprende i bambini mentre si allacciano la cintura e pronunciano il tipico verso di Laccio “Da-da-da”, da condividere sui social con l’hashtag #IoMiAllaccio, si contribuisce a diffondere e sostenere il progetto sulla sicurezza di ACI.

I bambini – dichiara il presidente dell’ACI, Angelo Sticchi Damianisono i più esposti alle conseguenze delle scelte sbagliate e dei comportamenti pericolosi degli adulti in auto: solo 4 su 10 viaggiano infatti sul seggiolino e addirittura il 90% dei passeggeri sui sedili posteriori ancora non allaccia le cinture in città. Con questa iniziativa rendiamo i bimbi i protagonisti della sicurezza stradale, educandoli come testimonial di una mobilità consapevole e responsabile“.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Auto

Coppa Milano-Sanremo: 28 – 30 marzo 2019

Presentata ieri l'11° edizione della rievocazione storica della gara più antica d'Italia
Lungo un percorso di oltre 600 chilometri, la manifestazione si snoderà tra Lombardia, Piemonte e Liguria, toccando città e paesaggi dal