La Ferrari fiorisce a Hong Kong

La Ferrari fiorisce a Hong Kong

Montezemolo: "Sono lieto di poter essere qui per festeggiare il trentennale della Ferrari a Hong Kong"

La Ferrari fiorisce a Hong Kong

Luca di Montezemolo ha festeggiato trent’anni di presenza della Ferrari a Hong Kong con il più grande raduno di vetture del Cavallino Rampante mai effettuato nella Grande Cina. Più di seicento Ferrari di ogni epoca si sono ritrovate all’Asia World Expo sull’isola di Lantau dove sono state disposte per formare il caratteristico simbolo di Hong Kong, il fiore a cinque petali della Bauhinia Blakeana, per rendere omaggio alla pluridecennale relazione fra la Ferrari e la città dove l’Oriente incontra l’Occidente.

La ricorrenza è stata anche l’occasione per presentare l’ultima nata di Maranello, la 458 Speciale, svelata da Marc Gené, pilota collaudatore della Scuderia Ferrari. Alla cerimonia erano presenti oltre al Presidente Montezemolo i rappresentanti di Auto Italia Ltd, importatore del Cavallino Rampante a Hong Kong, e oltre duemila fra clienti Ferrari e ospiti che condividono la passione per il Marchio.

Fra le vetture presenti all’evento figurano veri gioielli del passato come la 195 Inter, la 365 GTC e la Dino ma anche le migliori espressioni della sportività di oggi, come la 458 Challenge e le vetture laboratorio 599 XX e FXX Evoluzione.

“Sono lieto di poter essere qui per festeggiare il trentennale della Ferrari a Hong Kong insieme a tantissimi clienti che condividono con noi la passione e la ricerca dell’eccellenza, dell’esclusività e dell’innovazione” – ha detto il Presidente Montezemolo – “Il loro contributo alla crescita della nostra presenza nella Grande Cina è stato storicamente fondamentale lo sarà anche nel futuro”.

Incontrando i media, Montezemolo ha sottolineato quanto sia importante l’esclusività anche in quest’area: “E’ vero che la Cina è un mercato relativamente recente, dove siamo presenti ormai con trenta dealership, e con ampi margini di crescita ma anche quest’anno vogliamo mantenerci sui livelli di quello precedente in termini di vendite”.

I clienti Ferrari in Cina continuano ad avere un’età media piuttosto bassa (35 anni) e con una forte propensione alla personalizzazione delle vetture, come dimostra il grande successo che sta incontrando il programma “Tailor Made”.

Il ruolo storico di Hong Kong, da cui provengono circa 1700 clienti, è ribadito anche dalla nutrita pattuglia di collezionisti e dal crescente interesse verso le attività sportive. Ci sono diversi clienti infatti che hanno acquistato le monoposto storiche di Formula 1 e partecipano agli eventi loro dedicati organizzati da F1 Clienti oltre a ben nove piloti – il 20% degli iscritti – che disputano la serie Asia Pacifico del Ferrari Challenge, il campionato monomarca riservato ai clienti piloti, che vivrà l’appuntamento conclusivo il weekend del 9-10 novembre prossimi all’Autodromo del Mugello.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Eventi

    Lascia un commento

    1 commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati