Nuova Mercedes Classe C MY 2014, arriva sul Web la prima foto ufficiale?

Nuova Mercedes Classe C MY 2014, arriva sul Web la prima foto ufficiale?

Dovrebbe debuttare al Salone di Detroit a gennaio

Mercedes Classe C MY 2014 - È tempo di debutto anche per la nuova edizione della Classe C, una vettura che Stoccarda avrebbe intenzione di lanciare con tutti gli onori in vista di una lotta di mercato particolarmente agguerrita
Nuova Mercedes Classe C MY 2014, arriva sul Web la prima foto ufficiale?

Una delle protagoniste del Salone di Detroit del prossima gennaio sarà senza alcun dubbio la nuova generazione della Mercedes Classe C, forse una delle vetture più popolari del marchio di Stoccarda. Lo scoop è stato fatto dai nostri colleghi britannici del magazine Autocar, che hanno pubblicato l’immagine che vedete in apertura a questo servizio. Si tratta della quinta generazione di questo modello e, da ciò che possiamo vedere, possiamo aspettarci parecchie novità rispetto alla vettura attualmente nei concessionari.

La nuova Classe C avrà da battagliare parecchio sul mercato, dato che come principali avversari dovrebbe avere due pezzi da novanta come la nuova Audi A5 Sportback e la futura BMW Serie 3 GT. Da un punto di vista estetico, la nuova Classe C dovrebbe presentare innanzitutto un passo sensibilmente più lungo rispetto all’attuale generazione, arrivando fino a 2.850 mm (+90 mm sulla misura attuale). Non abbiamo al momento dati sulle altre misure dell’auto, ma sembra estremamente probabile che sarà in generale più lunga anche nel totale e più larga. Ciò dovrebbe consentire di aumentare esponenzialmente sia la capacità di carico della vettura che la comodità della stessa in senso generale. Nonostante questo, comunque, pare che a Stoccarda stiano pensando seriamente di utilizzare per la sua realizzazione una serie di materiali superleggeri (alluminio, acciaio e materiali compositi), che dovrebbero portare ad un alleggerimento complessivo di almeno 80 kg. Il tutto poggerà sicuramente su una nuova piattaforma ottimizzata per la trazione posteriore, che dovrebbe essere condivisa anche con la Classe S e la Classe E.

Da un punto di vista meno meccanico e più stilistico, la Classe C di quinta generazione dovrebbe ereditare moltissimi elementi dalla lussuosa Classe S, anche se si differenzierà da lei per un trattamento leggermente più sportivo della griglia (in questo caso siamo più vicini come stile alla Classe E). In generale comunque ci troveremo davanti ad un’auto che cercherà ugualmente di assestarsi secondo il nuovo stile della produzione di Stoccarda. Se all’esterno, però, troviamo delle novità, pare che sarà all’interno che ci dovremo aspettare la vera rivoluzione rispetto al passato. Gli allestimenti dovrebbero prevedere nuovi materiali di pregio, una plancia completamente ridisegnata, soprattutto nei pulsanti e negli interruttori, mentre il sistema di infotainment dovrebbe godere di uno schermo ingrandito e di controlli touchpad molto più intuitivi.

Parlando di motori, pare che ci sarà molta scelta. La gamma dovrebbe comprendere una serie di quattro, sei e persino otto cilindri, con delle varianti ibride pronte a fare il loro debutto. Il modello entry level potrebbe essere un quattro cilindri a benzina, disponibile in versioni da 1.6 e 2.0 litri. Presumibilmente sono gli stessi che già possiamo equipaggiare sulle attuali versioni di Classe A, Classe B e CLA. Da segnalare inoltre la concreta possibilità che tra gli optional possa essere presentato anche il nuovissimo cambio proprietario 9G-Tronic, il primo automatico a nove velocità della casa.

Fonte: Autocar

Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati