WP_Post Object ( [ID] => 82945 [post_author] => 24 [post_date] => 2013-11-04 17:30:35 [post_date_gmt] => 2013-11-04 16:30:35 [post_content] => Volkswagen ha scelto la rassegna H2R - Mobility for Sustainability che si terrà a Rimini dal 6 al 9 novembre per il battesimo italiano della e-Up!. La piccola vettura di Wolfsburg, la prima elettrica di serie di Volkswagen sarà dunque tra le protagoniste dell'evento dedicato alla mobilità sostenibile. La city car 4 posti si presenterà per la prima volta al pubblico italiano in attesa del debutto sul mercato del nostro Paese che avverrà nella prossima primavera. All'H2R di Rimini ci sarà anche l'occasione per toccare con mano come Volkswagen intende la trazione elettrica visto che la e-Up! sarà a disposizione dei visitatori per i test drive. La piccola elettrica tedesca conta della tecnologia Volkswagen in tutto e per tutto, dal motore elettrico al cambio passando per la batteria. La e-Up!, pensata per muoversi agilmente e ad emissioni zero nel traffico cittadino si propone anche come versatile seconda auto per la famiglia. Ad alimentare la Volkswagen e-Up! c'è un motore elettrico da 82 CV e con 210 Nm di coppia massima che consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 12,4 secondi e di raggiungere la velocità massima di 130 km/h. Per quel che riguarda i consumi la piccola elettrica riesce a percorrere 100 chilometri con soli 11,7 kWh (circa 3 euro). Mentre invece sono 160 i chilometri che la e-Up! può percorrere con una ricarica completa. Diversi i modi con i quali poter ricaricare la vettura. Collegandola alla rete elettrica con una presa da 230 volt servono 9 ore per la ricarica completa. In alternativa si può scegliere la vettura con una wallbox di Volkswagen che eroga 3,6 kWh e fa scendere il tempo di ricarica totale a 6 ore. O ancora si può optare per la e-Up! dotata di sistema CCS (Combined Charging System) a corrente continua che permette il rifornimento di energia presso speciali stazioni dove si raggiunge l'80% della carica in soli 30 minuti. [post_title] => Volkswagen e-Up!, debutto italiano all'H2R di Rimini [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => volkswagen-e-up-debutto-italiano-allh2r-di-rimini [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-11-04 17:30:35 [post_modified_gmt] => 2013-11-04 16:30:35 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=82945 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Volkswagen e-Up!, debutto italiano all’H2R di Rimini

La prima elettrica di Wolfsburg disponibile anche per i test drive

Volkswagen e-Up! - All'H2R di Rimini dei prossimi giorni la Volkswagen e-Up! farà la sua prima uscita pubblica in Italia. La city car 4 posti elettrica di Wolfsburg è dotata di motore elettrico da 82 CV che consente alla vettura di raggiungere i 130 km/h, offrendo un'autonomia complessiva di 160 chilometri.
Volkswagen e-Up!, debutto italiano all’H2R di Rimini

Volkswagen ha scelto la rassegna H2R – Mobility for Sustainability che si terrà a Rimini dal 6 al 9 novembre per il battesimo italiano della e-Up!. La piccola vettura di Wolfsburg, la prima elettrica di serie di Volkswagen sarà dunque tra le protagoniste dell’evento dedicato alla mobilità sostenibile. La city car 4 posti si presenterà per la prima volta al pubblico italiano in attesa del debutto sul mercato del nostro Paese che avverrà nella prossima primavera.

All’H2R di Rimini ci sarà anche l’occasione per toccare con mano come Volkswagen intende la trazione elettrica visto che la e-Up! sarà a disposizione dei visitatori per i test drive. La piccola elettrica tedesca conta della tecnologia Volkswagen in tutto e per tutto, dal motore elettrico al cambio passando per la batteria. La e-Up!, pensata per muoversi agilmente e ad emissioni zero nel traffico cittadino si propone anche come versatile seconda auto per la famiglia.

Ad alimentare la Volkswagen e-Up! c’è un motore elettrico da 82 CV e con 210 Nm di coppia massima che consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 12,4 secondi e di raggiungere la velocità massima di 130 km/h. Per quel che riguarda i consumi la piccola elettrica riesce a percorrere 100 chilometri con soli 11,7 kWh (circa 3 euro). Mentre invece sono 160 i chilometri che la e-Up! può percorrere con una ricarica completa.

Diversi i modi con i quali poter ricaricare la vettura. Collegandola alla rete elettrica con una presa da 230 volt servono 9 ore per la ricarica completa. In alternativa si può scegliere la vettura con una wallbox di Volkswagen che eroga 3,6 kWh e fa scendere il tempo di ricarica totale a 6 ore. O ancora si può optare per la e-Up! dotata di sistema CCS (Combined Charging System) a corrente continua che permette il rifornimento di energia presso speciali stazioni dove si raggiunge l’80% della carica in soli 30 minuti.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Ecologia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati