WP_Post Object ( [ID] => 83389 [post_author] => 24 [post_date] => 2013-11-08 17:42:08 [post_date_gmt] => 2013-11-08 16:42:08 [post_content] => Già da quando fu svelata con le prime immagini ufficiali qualche mese fa e poi successivamente dal vivo al Salone di Francoforte di settembre in pochi pensavano che la Citroen Cactus Concept potesse vedere la luce nella sua versione di serie in breve tempo. Ed invece la Casa francese ha confermato già da tempo che la nuova vettura così "originale" ed "insolita" è ormai in fase di dirittura d'arrivo sul mercato con la presentazione ufficiale fissata per il 5 febbraio 2014. Fino a quel giorno le domande e i dubbi gireranno intorno alla grande questione di quanto e cosa delle caratteristiche e dei tratti visti sulla Cactus Concpet saranno mantenuti anche sulla vettura di serie. Rispetto al prototipo visto a Francoforte, che nell'occasione ci ha presentato anche Massimo Borio, Direttore PR Citroen (di cui vi riproponiamo sotto l'intervista realizzata alla kermesse in Germania), qualcosa cambierà sicuramente. Una prima anticipazione su come si è evoluto il design esterno ce l'ha fornita qualche giorno fa la TV francese. Sono cambiate le maniglie, ora più tradizionali rispetto alla versione prototipale, mentre sono stati mantenuti inalterati gli originali "airbumps" laterali che rappresentano forse il tratto più distintivo della Cactus. Nelle versioni che andrà in produzione dovrebbero essere confermati anche i cerchi in lega visti sulla vettura a Francoforte. Mentre resta un mistero come, e se, cambieranno gli interni della nuova vettura del double chevron. Per saperlo non resta che pazientare e attendere ancora qualche mese. [post_title] => Citroen Cactus, molto più di un originale concept [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => citroen-cactus-molto-piu-di-unoriginale-concept [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-11-08 17:51:23 [post_modified_gmt] => 2013-11-08 16:51:23 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=83389 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Citroen Cactus, molto più di un originale concept

Cresce la curiosità per scoprire la versione di serie

Citroen Cactus - La Citroen Cactus vista al Salone di Francoforte a settembre in versione concept si sta trasformando per debuttare sul mercato tra qualche mese. La nuova vettura francese di serie sarà svelata ufficialmente il prossimo 5 febbraio.
Citroen Cactus, molto più di un originale concept

Già da quando fu svelata con le prime immagini ufficiali qualche mese fa e poi successivamente dal vivo al Salone di Francoforte di settembre in pochi pensavano che la Citroen Cactus Concept potesse vedere la luce nella sua versione di serie in breve tempo. Ed invece la Casa francese ha confermato già da tempo che la nuova vettura così “originale” ed “insolita” è ormai in fase di dirittura d’arrivo sul mercato con la presentazione ufficiale fissata per il 5 febbraio 2014.

Fino a quel giorno le domande e i dubbi gireranno intorno alla grande questione di quanto e cosa delle caratteristiche e dei tratti visti sulla Cactus Concpet saranno mantenuti anche sulla vettura di serie. Rispetto al prototipo visto a Francoforte, che nell’occasione ci ha presentato anche Massimo Borio, Direttore PR Citroen (di cui vi riproponiamo sotto l’intervista realizzata alla kermesse in Germania), qualcosa cambierà sicuramente. Una prima anticipazione su come si è evoluto il design esterno ce l’ha fornita qualche giorno fa la TV francese.

Sono cambiate le maniglie, ora più tradizionali rispetto alla versione prototipale, mentre sono stati mantenuti inalterati gli originali “airbumps” laterali che rappresentano forse il tratto più distintivo della Cactus. Nelle versioni che andrà in produzione dovrebbero essere confermati anche i cerchi in lega visti sulla vettura a Francoforte. Mentre resta un mistero come, e se, cambieranno gli interni della nuova vettura del double chevron. Per saperlo non resta che pazientare e attendere ancora qualche mese.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Concept Car

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati