Motor Show 2014, è ufficiale: verrà organizzato a Milano un nuovo salone dell’auto

Motor Show 2014, è ufficiale: verrà organizzato a Milano un nuovo salone dell’auto

Arriva la conferma di Cazzola, ma si attendono garanzie

Motor Show 2014 - L'ex patron si è pronunciato: nel 2014 si terrà un nuovo Motor Show a Milano. Venerdì 15 novembre ne verranno presentati i dettagli, ma nel frattempo si attendono le reazioni di Bologna Fiere e GL Events
Motor Show 2014, è ufficiale: verrà organizzato a Milano un nuovo salone dell’auto

Quello che prima sembrava solo come estremamente probabile, ora è ufficiale. Nel 2014 il Motor Show si terrà a Milano. O, per essere più corretti, “un” Motor Show si terrà a Milano. Non è detto che mantenga il nome e le caratteristiche, ma quel che è certo è che a dicembre del prossimo anno nel capoluogo meneghino verrà organizzato un grande Salone Internazionale dell’Automobile. Esiste addirittura la possibilità che la GL Events e Bologna Fiere decidano ugualmente di organizzare lo storico appuntamento emiliano, che a quel punto si svolgerebbe in contemporanea con il Salone milanese.

L’annuncio è stato dato dallo stesso Alfredo Cazzola, patron da anni del Motor Show e particolarmente deluso per la rinuncia all’edizione di quest’anno. Il prossimo 15 novembre si terrà una grande conferenza al Circolo della Stampa di Corso Venezia, durante la quale verranno presentati tutti i dettagli del nuovo evento, il cui obiettivo è naturalmente quello di costruire un Salone degno di questo nome in un Paese, come il nostro, dove l’auto più che una passione è un vero e proprio fenomeno culturale e quotidiano. Cazzola, che sei anni fa aveva ceduto l’organizzazione del Motor Show proprio alla multinazionale GL Events, ha dichiarato di aver già avuto l’intenzione, in caso di annullamento della manifestazione, di organizzare qualcosa di diverso immediatamente dopo. Detto e fatto, almeno nelle intenzioni. Infatti lo stesso organizzatore pare abbia affermato di non avere alcuna garanzia per ora, ma solo idee.

Duccio Campagnoli, presidente di Bologna Fiere, ha replicato chiedendo rispetto per la struttura da lui rappresentata e per la città stessa, che del Motor Show è sempre stata un simbolo incrollabile. Cazzola, però, si è mostrato irremovibile, invitando Campagnoli a chiedersi il motivo per il quale le case automobilistiche abbiano deciso nel corso degli anni di snobbare la manifestazione felsinea.

A questo punto non resta che attendere venerdì 15 per avere qualche dettaglio in più, senza contare che si aspettano le reazioni di GL Events e Bologna Fiere. Voci di corridoio parlano di un non confermato accordo tra Cazzola e il Gruppo FIAT per la partecipazione al Salone, una presenza che dovrebbe portare a catena anche numerose altre case internazionali. Per il momento, però, si tratta solamente di voci. Per le conferme occorrerà aspettare una settimana esatta.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Motor Show 2014

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati