Renault Clio RS 200 EDC & Asphalt 8 Airborne, tra realtà e videogame

Sei "player" si sono sfidati tra curve e ostacoli

Renault Clio RS Asphalt 8 Airborne - Renault Sport ha festeggiato l'introduzione della Clio RS tra le vetture del videogame mobile "Asphalt 8 Airborne" con una spettacolare sfida tra sei piloti, professionisti e non, che hanno guidato la vettura immersi nella realtà virtuale del gioco.
Renault Clio RS 200 EDC & Asphalt 8 Airborne, tra realtà e videogame

L’ultimo aggiornamento dell’app “Asphalt 8 Airborne“, titolo di corse mobile disponibile su Android e iOS, ha introdotto tra le vetture disponibili per giocare anche l’esclusiva Renault Clio RS 200 ED. Per celebrare l’evento, la divisione Sport della Casa francese, ha organizzato una sfida tra un gruppo di piloti professionisti e dilettanti che si sono messi al volante della Clio in versione estrema, super sportiva e altamente prestazionale.

All’interno di un hangar sono state riprodotte le curve e gli ostacoli così come se si fosse realmente all’interno del videogame. A essere coinvolti nella spettacolare sfida a bordo della Renault Clio RS 200 EDC sono stati Charles Pic (pilota di F1 della Caterham), Nelson Panciatici (campione Formula Renault 3.5), Jean Ragnotti (ex pilota di rally), Margaux Laffite (pilota e giornalista), Dmitri Mangiagalli (progettista Gameloft responsabile dell’introduzione della Clio RS in Asphalt 8 Airborne) e Marco Prince (comico e cantante).

I 6 improvvisati “player” si sono avventurati in una sfida ad alta velocità che ha dato vita all’emozionante clip che potete vedere qui sotto.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati

    Anticipazioni

    Renault Clio RS 250 CV

    A Monte Carlo, in occasione del GP di F1, vedremo la variante anabolizzata
    Quando Renault Sport introdusse la nuova Clio RS i puristi storsero il naso alla vista di una carrozzeria fin troppo