Opel Mokka Tuning: kit Steinmetz per il Crossover compatto

Bull bar, pedane e cerchi speciali per trovare la grinta giusta

Steinmetz presenta un dei primi kit Opel Mokka tuning, i pezzi speciali sono stati sviluppati per dare carattere al crossover compatto che tanto successo sta riscuotendo tra i giovani. Grazie ad alcuni elementi di rinforzo viene enfatizzata la mole del crossover...

La Opel Mokka sta rapidamente conquistando il pubblico, il segmento dei Crossover Compatti ha ancora molta vitalità e gli utenti più giovani le apprezzano non poco. Proprio a questi ultimi ha voluto pensare il tuner tedesco Steinmetz, allestendo un kit estetico che aggiunge un pizzico di grinta e stile alla paciosa auto del “Fulmine”.

Il kit Steinmetz per la Opel Mokka si articola di numerose componenti, molte delle quali concepite per irrobustire, almeno visivamente, il piccolo Crossover; per la parte anteriore sono stati allestiti un bullbar verniciato in nero opaco e la griglia frontale honeycomb, quest’ultima è un tratto distintivo del tuner di Aachen, specializzato nelle trasformazioni a marchio Opel. Per le fiancate sono state previste delle pedane a sezione circolare piuttosto vistose; queste sono state verniciate nella stessa tinta Matt Black della barra anteriore.

La serie di componenti speciali è completata da terminali di scarico sportivi, tra le opzioni disponibili anche quella con due terminali, uno ad ogni estremità del posteriore. Decisamente grintosi sono i cerchi in lega da 19 pollici; si tratta di un modello sviluppato dallo stesso Steinmet. Le cinque razze lasciano intravedere gli elementi dell’impianto frenante e il cerchio si raccorda perfettamente con i passaruota della Opel Mokka.

Non poteva ovviamente mancare un kit di modifica per l’assetto; il preparatore ha previsto un kit che riduce l’altezza da terra di 25 millimetri, sposandosi alla perfezione con le sospensioni FlexRide Opel. Oltre l’effetto visivo, il nuovo assetto migliora l’handling e riduce la tendenza al rollio, abbassando al contempo il baricentro della Mokka.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati