Porsche 911 Speedster: arriverà nel 2015

Edizione limitata a 550 esemplari

La Porsche 911 Speedster amplierà nel 2015 la gamma delle sportive tedesche riproponendo un modello storico
Porsche 911 Speedster: arriverà nel 2015

L’ampliamento della gamma Porsche 911 prevede, oltre ai già annunciati modelli Cabrio e Targa, anche una versione scoperta particolare ed evocativa, la Porsche 911 Speedster; la notizia arriva da un magazine specializzato molto vicino alla Casa tedesca.

Il modello Speedster ci riporta alle origini del marchio e alla “primordiale” Porsche 356, quando i motori delle sportive tedesche derivavano dai propulsori Volkswagen. L’ultima Speedster su base Porsche 911 venne presentata al Salone di Parigi 2010 e in quell’occasione stupì il pubblico e la stampa per la linea esclusiva e per i tanti richiami ai modelli d’epoca. Sono infatti una prerogativa di questo particolare modello di scoperta il parabrezza dall’altezza ridotta, le carreggiate posteriori allargate e l’inconfondibile gobba sotto la quale si cela, ripiegato manualmente, il tetto in tessuto.

Della Porsche Speedster 2015 non conosciamo ancora nessun dettaglio specifico ma come la precedente edizione verrà sviluppata sulla base della 911 Cabrio. Oltre ai dettagli che caratterizzano storicamente il modello ci aspettiamo l’adozione di un bodykit aerodinamico che esalti l’immagine sportiva, rendendo ancor più distinguibile la Speedster dagli altri modelli a listino. Per quanto riguarda le motorizzazioni il parco propulsori della Casa è quanto mai assortito e ricco di unità potenti e tecnologicamente avanzate, idonee per la dotazione di un modello così particolare.

Secondo la fonte la nuova Porsche Speedster verrà prodotta in un numero limitato di esemplari, 550 per la precisione, destinando così il modello ad una ristretta cerchia di estimatori.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati