WP_Post Object ( [ID] => 84142 [post_author] => 24 [post_date] => 2013-11-19 14:40:11 [post_date_gmt] => 2013-11-19 13:40:11 [post_content] => Negli ultimi anni Lexus ha fatto importanti passi in avanti per quel che riguarda i dispositivi di sicurezza a bordo delle proprie vetture che oltre ad essere raffinate ed eleganti sono anche più sicure e affidabili. A confermare i progressi in tal senso c'è il riconoscimento conquistato dal sistema di sicurezza avanzato Pre-Crash di Lexus (A-PCS) che ha superato brillantemente i test effettuati da ADAC (l'Automobil Club tedesco) dimostrando come tale dispositivo può concretamente aiutare a salvare la vita dei pedoni. Il sistema Lexus A-PCS è in grado di rilevare l'avanzamento degli ostacoli, oltre a fornire l'assistenza alla frenata Pre-Crash e ad offrire la visione notturna ad infrarossi Lexus Night View. Il funzionamento integrato di queste tecnologie, che comprende anche il sistema Collision Avoidance Assist, permette di evitare la collisione con il pedone, riuscendo a rilevarne la presenza e attivando il sistema di frenata assistita fino a velocità prossime ai 50 km/h. La rilevazione dell'avanzamento degli ostacoli del sistema A-PCS avviene grazie a un radar a onde millimetriche, a un sistema agli infrarossi e a una telecamera. I tre dispositivi raccolgono i dati che vengono immediatamente elaborati per calcolare il rischio di collisione davanti al veicolo, proteggendo l'automobilista e i pedoni, rilevati sia fermi che in movimento. La tecnologia del sistema consente, grazie al Lexus Night View, di vedere durante la guida notturna l'area davanti al veicolo ripresa da una telecamera a infrarossi che riproduce l'immagine sul display di bordo. Quando il sistema A-PCS rileva il rischio di collisione attiva automaticamente i diversi sistemi di sicurezza presenti sull'auto. Tra questi il Variabile Gear Ratio Steering, che aumenta la risposta dello sterzo ai cambi di direzione, le sospensioni adattive variabili, che si irrigidiscono per una migliore reattività della manovra, la gestione integrata delle dinamiche del veicolo e l'assistenza alla frenata Pre-Crash. [post_title] => Lexus A-PCS, il miglior sistema di sicurezza attiva secondo ADAC [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => lexus-a-pcs-il-miglior-sistema-di-sicurezza-attiva-secondo-adac [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-11-19 14:40:11 [post_modified_gmt] => 2013-11-19 13:40:11 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=84142 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Lexus A-PCS, il miglior sistema di sicurezza attiva secondo ADAC

Un concreto aiuto per ridurre numero e gravità delle collisioni

Sistema di sicurezza attiva Lexus A-PCS - Il sistema di sicurezza attiva Lexus A-PCS, testato dall'ADAC, è in grado di rilevare gli ostacoli, fermi e in movimento, davanti alla vettura, attivando l'assistenza alla frenata Pre-Crash più una serie di altri accorgimenti tecnologici immediati che riducono la gravità di eventuali impatti.
Lexus A-PCS, il miglior sistema di sicurezza attiva secondo ADAC

Negli ultimi anni Lexus ha fatto importanti passi in avanti per quel che riguarda i dispositivi di sicurezza a bordo delle proprie vetture che oltre ad essere raffinate ed eleganti sono anche più sicure e affidabili. A confermare i progressi in tal senso c’è il riconoscimento conquistato dal sistema di sicurezza avanzato Pre-Crash di Lexus (A-PCS) che ha superato brillantemente i test effettuati da ADAC (l’Automobil Club tedesco) dimostrando come tale dispositivo può concretamente aiutare a salvare la vita dei pedoni.

Il sistema Lexus A-PCS è in grado di rilevare l’avanzamento degli ostacoli, oltre a fornire l’assistenza alla frenata Pre-Crash e ad offrire la visione notturna ad infrarossi Lexus Night View. Il funzionamento integrato di queste tecnologie, che comprende anche il sistema Collision Avoidance Assist, permette di evitare la collisione con il pedone, riuscendo a rilevarne la presenza e attivando il sistema di frenata assistita fino a velocità prossime ai 50 km/h.

La rilevazione dell’avanzamento degli ostacoli del sistema A-PCS avviene grazie a un radar a onde millimetriche, a un sistema agli infrarossi e a una telecamera. I tre dispositivi raccolgono i dati che vengono immediatamente elaborati per calcolare il rischio di collisione davanti al veicolo, proteggendo l’automobilista e i pedoni, rilevati sia fermi che in movimento. La tecnologia del sistema consente, grazie al Lexus Night View, di vedere durante la guida notturna l’area davanti al veicolo ripresa da una telecamera a infrarossi che riproduce l’immagine sul display di bordo.

Quando il sistema A-PCS rileva il rischio di collisione attiva automaticamente i diversi sistemi di sicurezza presenti sull’auto. Tra questi il Variabile Gear Ratio Steering, che aumenta la risposta dello sterzo ai cambi di direzione, le sospensioni adattive variabili, che si irrigidiscono per una migliore reattività della manovra, la gestione integrata delle dinamiche del veicolo e l’assistenza alla frenata Pre-Crash.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati