Nissan al Salone di Tokyo: occhi puntati sul concept BladeGlider – Foto LIVE

Tris di prototipi in anteprima all'evento giapponese

Nissan al Salone di Tokyo 2013 - Un trittico di concept car che guardano al futuro e coinvolgono i clienti già in fase di progettazione, così Nissan si presenta al Salone di Tokyo dove poco fa ha svelato i tre prototipi: BladeGlider, IDx Freeflow e IDx Nismo.

Direttamente dalla conferenza stampa di presentazione di Nissan dal Salone di Tokyo, che ha aperto le porte ai giornalisti qualche ora fa, ci giungono le prime immagini che ci mostrano da vicino le tre nuove concept car della Casa giapponese. All’evento di Tokyo Nissan presenta tre interessanti prototipi: BladeGlider, IDx Freeflow e IDx Nismo. Ognuna delle tre nuove vetture guarda inevitabilmente al futuro e lo fa provando a tracciare nuove vie del settore automobilistico, strade sperimentali e innovative.

Gran parte della attenzioni della stampa si sono concentrate sul concept BladeGlider, un veicolo dalle forme decisamente suggestive e futuristiche con il quale Nissan prova a indicare il futuro della mobilità. L’alimentazione di questo veicolo dal frontale a freccia è rigorosamente elettrica con due propulsori montati nel posteriore chiamati a spingere la carrozzeria in fibra di carbonio progettata nelle forme e nei materiali per offrire la massima capacità aerodinamica. Ispirata alla Nissan Zeod RC, la vettura accoglie al proprio interno due passeggeri, oltre al conducente, che andranno a posizionarsi ai lati di chi guida sfruttando lo spazio dell’abitacolo triangolare di BladeGlider.

Il CEO di Nissan, Carlos Ghosn, durante il suo intervento di presentazione al Salone di Tokyo ha posato vicino ad altri due concept che il brand nipponico ha svelato insieme a BladeGlider. Si tratta della IDx Freeflow e della IDx Nismo. Come rileva la condivisione di parte del nome si tratta di due vetture nate sotto la stessa stella. Entrambi i prototipi sono il frutto del progetto IDx con il quale Nissan ha voluto coinvolgere gli automobilisti più giovani nella progettazione di questi modelli al fine di realizzare le auto così come la vogliono i clienti di domani.

Dal processo di collaborazione progettuale tra Nissan e i giovani automobilisti ne sono venute fuori due concept car. La prima, Nissan IDx Freeflow, è una vettura casual pensata per tutti i giorni e con un design si innovativo ma con quale richiamo agli stili del passato. La seconda vettura creata grazie agli input dei clienti è la Nissan IDx Nismo, prototipo che sfrutta tutta la sportività del reparto Nismo per creare un’auto piena di grinta e fascino, che sembra provenire direttamente da un simulatore di guida.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati