MINI MY 2014, foto LIVE di una delle protagoniste più attese del Salone di Los Angeles

La piccola inglese è tornata

MINI MY 2014 - La compatta della casa inglese è tornata con la sua terza generazione, mostrata in anteprima al Salone di Los Angeles

La piccola britannica è tornata. Annunciata da appena una settimana, MINI è tornata a far parlare di se con questo Model Year 2014, presentato in anteprima al Salone di Los Angeles. Sullo stand della casa inglese la nuova versione della compatta inglese, forse una delle più popolari al mondo, ha mostrato nuove forme (non troppe a dire il vero) e soprattutto innovazioni e tecnologia. Una terza generazione che promette di poter emozionare come e più delle due precedenti, soprattutto grazie ad una serie di comodità e di comfort hi-tech in grado di soddisfare anche i fan più esigenti.

La nuova MINI MY 2014 è stata realizzata sulla nuova ed inedita piattaforma UKL, la stessa che vedrà nascere la prossima generazione della BMW Serie 1 e, soprattutto, la medesima che dovrebbe consentire a MINI di realizzare in un futuro non tanto lontano persino una variante ibrida. Su questa base dovrebbero essere sviluppate in seguito una nuova Cooper cinque porte, un’erede per la Cooper cabrio, la nuova Clubman e la nuova Countryman.

Per quanto riguarda i motori, il modello entry level sarà caratterizzato da un’unità tre cilindri da 1.5 litri, in grado di generare una potenza massima di 136 CV e una coppia di 220 Nm. Grazie a queste doti, il consumo di carburante si assesta sui 4,4 litri/100 km, a fronte di emissioni di CO2 di 105 g/km. Quella che vedete nella galleria, però, è la ben più potente MINI Cooper S, che sotto al cofano nasconderà un cuore da 2.000 cc, in grado di battere a 192 CV e di fornire una coppia di 289 Nm. Infine avremo la MINI Cooper D, vale a dire la versione diesel della piccola inglese, che può vantare una potenza da 116 CV e una coppia da 270 Nm.

La nuova MINI MY 2014 arriverà presto nei concessionari italiani a partire da 20.700 € chiavi in mano.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati