Maserati Ghibli: promossa Top Safety Pick dalla IIHS nei crash test

Ottima performance nelle prove d'impatto

La Maserati Ghibli supera brillantemente nei massacranti test dell'ente americano Insurance Istitute Highway Safety

maserati_ghibli_primo_contatto_060L’ente americano IIHS (Insurance Istitute Highway Safety) ha messo sotto torchio la Maserati Ghibli, sottoponendola a numerosi crash test; al termine delle prove la berlina italiana è stata promossa Top Safety Pick.

La Maserati Ghibli è una delle berline premium europee che, al fianco delle consolidate e apprezzate “lunghe” tedesche, ambisce alla conquista delle piazze Nord americane; la rigida normativa americana impone severi test d’impatto per verificare il comportamento delle auto in situazioni limite e gli effetti sui Dummies, valutando quindi le conseguenze fisiche per gli occupanti l’abitacolo.


Dopo avere distrutto un buon numero di muletti l’IIHS ha certificato la sicurezza della Maserati Ghibli; la berlina ha superato egregiamente i test di impatto frontale contro le barriere, la simulazione di un urto laterale con un mezzo pesante, lo schiacciamento del tetto dopo un capottamento e un tamponamento posteriore di intensità tale da indurre un colpo di frusta.


Il Top Safety Pick assegnato alla Ghibli non è il massimo risultato ottenibile, l’IIHS conferisce anche il Top Safety Pick Plus a quelle auto che superano positivamente anche il nuovo test “small overlap”, un impatto sullo spigolo frontale a 64 km/h. La berlina Maserati non è stata sottoposta a questa prova recentemente inserita nei test IIHS.


Il riconoscimento della validità della Maserati Ghibli anche nel campo della sicurezza stradale è una credenziale aggiuntiva che la renderà ancora più competitiva sul mercato USA.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati