MINI: in fase di studio un modello ancora più grande della Countryman

Finisce però così la speranza di vedere una Rocketman di serie

Mini - Una vettura ancora più grande della Countryman? Secondo un dirigente del Gruppo BMW non solo sarebbe una possibilità, ma sarebbe un progetto molto concreto
MINI: in fase di studio un modello ancora più grande della Countryman

Mini? Mica tanto. Almeno a giudicare dalle voci che stanno arrivando dalla terra d’Albione e dalla Germania. La casa del Gruppo BMW ha appena presentato la sua versione rinnovata della sua auto di maggior successo, rendendosi protagonista prima sui media di tutto il mondo e poi direttamente dal vivo al Salone di Los Angeles. Merito sia delle sue novità estetiche (nemmeno troppe, a dire il vero) che delle sue dotazioni tecniche, tra le quali spicca la nuova piattaforma UKL1 che troveremo anche alla base delle prossime BMW Serie 1 GT e X1.

La nuova piattaforma, secondo l’approccio di Mini, avrebbe regalato alla storica vettura inglese un universo ancora più “avventuroso” nel quale svilupparsi, rendendole così possibile non solo di mantenere il suo ruolo di protagonista nell’universo automobilistico, ma anche di portare al debutto qualche novità davvero interessante. Secondo Ian Robertson, capo del settore Vendite e Marketing di BMW, in futuro potrebbe arrivare addirittura un nuovo modello anche più grande della già notevole Mini Countryman (della quale abbiamo recentemente curato la prova su strada che potete rileggervi qui). «La Countryman è lunga 4,17 metri – ha dichiarato il dirigente tedesco al magazine inglese Autocar – Quando l’abbiamo lanciata eravamo ben coscienti di dover rimanere fedeli allo spirito del marchio Mini. Le vendite di oltre 100.000 Countryman, però, sono state un successo tale che abbiamo pensato di poter fare di più

Che cosa si intende con “di più”? «Non sono sicuro che si possa vendere una Mini da 5 metri. Ma fino a che rimarremo fedeli al principio di costruire un’auto soprattutto per la circolazione urbana, con un buon diametro di sterzata e una dimensione tale da parcheggiare con semplicità, allora penso che ci siano ancora delle aree che possiamo esplorare.» Tenendo conto che la piattaforma UKL1 non è adatta per la realizzazione di vetture più compatte della Mini di base, allora le parole di Robertson mettono definitivamente la parola fine sulle possibilità di produzione della concept car Mini Rocketman.

Offerta Volkswagen ID.3 100% Elettrica da 299€ al mese con Ecoincentivi Statali Richiedi Preventivo

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati