WP_Post Object ( [ID] => 85196 [post_author] => 8 [post_date] => 2013-12-02 13:29:24 [post_date_gmt] => 2013-12-02 12:29:24 [post_content] => Ne ha fatta di strada la Renault Mégane da quando venne lanciata nell'ormai lontano 1995. Da allora si sono avvicendate tre diverse generazioni, caratterizzate da stili e approcci profondamente diversi tra loro (in particolare la seconda versione). Al Salone di Francoforte non è ancora stato il turno della quarta generazione, ma comunque è arrivato il restyling che debutterà nel giro di poche settimane in tutti i mercati, compreso il nostro. Ne è conferma l'ufficializzazione del listino prezzi della Mégane MY 2014, che in Italia partirà dai 19.300 € per la versione d'ingresso con allestimento Wawe e motore 1.600 a benzina. Il top di gamma, invece, sarà la versione Energy GT Line con motore diesel dCi 1.600 a 25.350 €. Insieme alla Mégane tradizionale sono stati pubblicati anche i listini della versione station wagon, ovvero la Sportour, che sarà disponibile a partire da 20.100 €. La nuova Renault Mégane si presenta con diverse modifiche concentrate in particolar modo negli allestimenti: sono disponibili in Wawe, il GT Style e l'Energy GT Line. Sono numerosi gli optional inclusi in questi pacchetti, che sono tutto sommato in grado di offrire una dotazione discretamente buona anche per chi preferirà acquistare l'edizione entry level. Pensiamo alle luci diurne a LED, al volante con copertura in pelle, clima manuale, cruise control e sistema ISOFIX, senza dimenticare vari inserimenti a livello di sicurezza. Alzando leggermente il “tiro” con la GT Style avremo anche i cerchi in lega da 16 pollici, il clima bi-zona automatico, i tergicristalli con sensore per la pioggia e sensori di parcheggio. La Energy GT Line chiude con cerchi da 17, pedaliere in alluminio, vetri oscurati, sellerie in tessuto ed ecopelle, sospensioni sportive e telaio GT Line. Naturalmente ogni ulteriore “step” in avanti include anche tutti gli optional del precedente. Chiudiamo con le motorizzazioni, delle quali vi abbiamo già accennato qualcosa in apertura. Il modello di base che rappresenta l'entry level iniziale è un benzina 1.600 in grado di sviluppare una potenza massima di 100 CV. Rimanendo sempre sulle unità a benzina abbiamo anche il 1.200 Tce disponibile nelle due declinazioni di potenza da 115 e da 130 CV. Naturalmente, però, qui in Italia sarà come al solito il diesel a fare da padrone e in questo senso Renault ha preparato una serie di unità dCi piuttosto interessanti: la base è il 1.500, che potrà essere scelto con potenza da 95 o da 110 CV. Il top di gamma assoluto sarà però il 1.600, che promette un ruggito da 130 CV. Le medesime motorizzazioni saranno disponibili anche sulla Renault Mégane Sportour. [post_title] => Nuova Renault Mégane, in Italia i prezzi partiranno da 19.300 euro [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => nuova-renault-megane-in-italia-i-prezzi-partiranno-da-19300-euro [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-12-02 13:29:24 [post_modified_gmt] => 2013-12-02 12:29:24 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=85196 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Nuova Renault Mégane, in Italia i prezzi partiranno da 19.300 euro

Disponibile anche la versione Sportour da 20.100 euro

Renault Mégane - La Losanga ha ufficialmente svelato il suo listino prezzi ufficiale per il nuovo restyling della Mégane, disponibile anche nella versione famigliare Sportour

Ne ha fatta di strada la Renault Mégane da quando venne lanciata nell’ormai lontano 1995. Da allora si sono avvicendate tre diverse generazioni, caratterizzate da stili e approcci profondamente diversi tra loro (in particolare la seconda versione). Al Salone di Francoforte non è ancora stato il turno della quarta generazione, ma comunque è arrivato il restyling che debutterà nel giro di poche settimane in tutti i mercati, compreso il nostro. Ne è conferma l’ufficializzazione del listino prezzi della Mégane MY 2014, che in Italia partirà dai 19.300 € per la versione d’ingresso con allestimento Wawe e motore 1.600 a benzina. Il top di gamma, invece, sarà la versione Energy GT Line con motore diesel dCi 1.600 a 25.350 €. Insieme alla Mégane tradizionale sono stati pubblicati anche i listini della versione station wagon, ovvero la Sportour, che sarà disponibile a partire da 20.100 €.

La nuova Renault Mégane si presenta con diverse modifiche concentrate in particolar modo negli allestimenti: sono disponibili in Wawe, il GT Style e l’Energy GT Line. Sono numerosi gli optional inclusi in questi pacchetti, che sono tutto sommato in grado di offrire una dotazione discretamente buona anche per chi preferirà acquistare l’edizione entry level. Pensiamo alle luci diurne a LED, al volante con copertura in pelle, clima manuale, cruise control e sistema ISOFIX, senza dimenticare vari inserimenti a livello di sicurezza. Alzando leggermente il “tiro” con la GT Style avremo anche i cerchi in lega da 16 pollici, il clima bi-zona automatico, i tergicristalli con sensore per la pioggia e sensori di parcheggio. La Energy GT Line chiude con cerchi da 17, pedaliere in alluminio, vetri oscurati, sellerie in tessuto ed ecopelle, sospensioni sportive e telaio GT Line. Naturalmente ogni ulteriore “step” in avanti include anche tutti gli optional del precedente.

Chiudiamo con le motorizzazioni, delle quali vi abbiamo già accennato qualcosa in apertura. Il modello di base che rappresenta l’entry level iniziale è un benzina 1.600 in grado di sviluppare una potenza massima di 100 CV. Rimanendo sempre sulle unità a benzina abbiamo anche il 1.200 Tce disponibile nelle due declinazioni di potenza da 115 e da 130 CV. Naturalmente, però, qui in Italia sarà come al solito il diesel a fare da padrone e in questo senso Renault ha preparato una serie di unità dCi piuttosto interessanti: la base è il 1.500, che potrà essere scelto con potenza da 95 o da 110 CV. Il top di gamma assoluto sarà però il 1.600, che promette un ruggito da 130 CV. Le medesime motorizzazioni saranno disponibili anche sulla Renault Mégane Sportour.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati