WP_Post Object ( [ID] => 85409 [post_author] => 29 [post_date] => 2013-12-05 09:15:01 [post_date_gmt] => 2013-12-05 08:15:01 [post_content] => Il titolo per Playstation 3 Gran Turismo 6 si annuncia come uno dei simulatori di guida più esaltanti degli ultimi anni; nello sconfinato parco auto del video game troveremo anche la Red Bull X2014, una monoposto estrema nello stile e nelle prestazioni. La distribuzione di GT6 inizierà tra poche ore, gli appassionati di videogame non vedono l’ora di poter mettere le mani sul nuovo titolo sviluppato da Sony e Poliphony Digital; l’aspettativa su questo nuovo capitolo della saga di simulazione è aumentata non poco con la presentazione della Mercedes AMG Vision Gran Turismo, la fuoriserie virtuale vista nei giorni scorsi. Adesso un’altra sensazionale auto viene anticipata come protagonista del gioco, un’auto da corsa talmente estrema da non potere esistere nel mondo reale, la Red Bull X2014, creata per affasciare e divertire i giocatori di Gran Turismo 6.
Il creatore della Red Bull X2014 è Adrian Newey, il responsabile tecnico del team Campione del Mondo di Formula 1; l’auto è stata creata partendo da un’idea elettrizzante, progettare un’auto da competizione libera da qualsiasi restrizione tecnica o limite meccanico. Nel gameplay di GT6 saranno presenti tre diversi allestimenti del visionario bolide: la X2014 Fan, la X2014 Standard e la X2014 Junior.
Per conoscere le prestazioni della Red Bull X2014 dovremo attendere la nostra copia del gioco; la precedente Red Bull X1, allestita per GT5, accelerava da 0 a 100 in 1.4 secondi e generava una spinta laterale di 8.24 G. [post_title] => Red Bull X2014 in Granturismo 6, estrema monoposto virtuale [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => red-bull-x2014-in-granturismo-6-estrema-monoposto-virtuale [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-12-05 00:26:31 [post_modified_gmt] => 2013-12-04 23:26:31 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=85409 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Red Bull X2014 in Granturismo 6, estrema monoposto virtuale

Creata da Adrian Newey per il simulatore Poliphony Digital

La Red Bull X2014 è la supercar virtuale realizzata da Adrian Newey per il nuovo Gran Turismo 6
Red Bull X2014 in Granturismo 6, estrema monoposto virtuale

Il titolo per Playstation 3 Gran Turismo 6 si annuncia come uno dei simulatori di guida più esaltanti degli ultimi anni; nello sconfinato parco auto del video game troveremo anche la Red Bull X2014, una monoposto estrema nello stile e nelle prestazioni.

La distribuzione di GT6 inizierà tra poche ore, gli appassionati di videogame non vedono l’ora di poter mettere le mani sul nuovo titolo sviluppato da Sony e Poliphony Digital; l’aspettativa su questo nuovo capitolo della saga di simulazione è aumentata non poco con la presentazione della Mercedes AMG Vision Gran Turismo, la fuoriserie virtuale vista nei giorni scorsi. Adesso un’altra sensazionale auto viene anticipata come protagonista del gioco, un’auto da corsa talmente estrema da non potere esistere nel mondo reale, la Red Bull X2014, creata per affasciare e divertire i giocatori di Gran Turismo 6.


Il creatore della Red Bull X2014 è Adrian Newey, il responsabile tecnico del team Campione del Mondo di Formula 1; l’auto è stata creata partendo da un’idea elettrizzante, progettare un’auto da competizione libera da qualsiasi restrizione tecnica o limite meccanico. Nel gameplay di GT6 saranno presenti tre diversi allestimenti del visionario bolide: la X2014 Fan, la X2014 Standard e la X2014 Junior.


Per conoscere le prestazioni della Red Bull X2014 dovremo attendere la nostra copia del gioco; la precedente Red Bull X1, allestita per GT5, accelerava da 0 a 100 in 1.4 secondi e generava una spinta laterale di 8.24 G.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati