WP_Post Object ( [ID] => 85891 [post_author] => 29 [post_date] => 2013-12-12 11:11:56 [post_date_gmt] => 2013-12-12 10:11:56 [post_content] => A piccoli passi componiamo il puzzle della Mercedes Classe V, il nuovo modello che la Casa tedesca introdurrà nella gamma come sostituto della Viano; il van della Stella verrà presentato, almeno virtualmente, il prossimo 30 gennaio, mentre il debutto dal vivo avverrà in marzo al prossimo Salone di Ginevra. L’erede della Mercedes Viano è stata più volte immortalata per le strade del Nord Europa durante lo svolgimento degli ultimi test dinamici di messa a punto; la Classe V è stata già parzialmente svelata, almeno il suo abitacolo è stato ampiamente anticipato con la diffusione di una bella immagine che ne mostra la raffinata ed ergonomica plancia. Il nuovo teaser riguarda invece la vista esterna e ci offre la possibilità di speculare sulle linee esterne della monovolume.
La foto mostra una inquadratura completa del gruppo ottico anteriore, un accenno del paraurti e poco meno di un quarto della griglia frontale; Sono pochi elementi ma sufficienti a dimostrare che la Classe V, rispetto alla precedente Viano, è fortemente caratterizzata all’anteriore sfruttando gli ultimi stilemi di Casa Mercedes; l’anteriore è meno massiccio, più filante, e sono evidenti le analogie stilistiche con le ultime edizioni delle Mercedes Classe E e Classe S.
Avvicinandoci al momento del debutto non conosciamo ancora l’impostazione della gamma di motorizzazioni con le quali a Classe V sarà proposta al momento del lancio commerciale; l’ipotesi più credibile vede una triplice declinazione del quattro cilindri a gasolio da 2.1 litri in tre diversi step di potenza: 136, 170 e 190 cavalli. [post_title] => Mercedes Classe V: nuovo teaser, nuovo tassello del puzzle che si completerà il 30 gennaio [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mercedes-classe-v-nuovo-teaser-nuovo-tassello-del-puzzle-che-si-completera-il-30-gennaio [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2013-12-12 00:14:03 [post_modified_gmt] => 2013-12-11 23:14:03 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=85891 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Mercedes Classe V: nuovo teaser, nuovo tassello del puzzle che si completerà il 30 gennaio

Debutterà al prossimo Salone di Ginevra

Un nuovo teaser ci permette di scoprire un'altro tassello della Mercedes Classe V, l'erede della Viano
Mercedes Classe V: nuovo teaser, nuovo tassello del puzzle che si completerà il 30 gennaio

A piccoli passi componiamo il puzzle della Mercedes Classe V, il nuovo modello che la Casa tedesca introdurrà nella gamma come sostituto della Viano; il van della Stella verrà presentato, almeno virtualmente, il prossimo 30 gennaio, mentre il debutto dal vivo avverrà in marzo al prossimo Salone di Ginevra.

L’erede della Mercedes Viano è stata più volte immortalata per le strade del Nord Europa durante lo svolgimento degli ultimi test dinamici di messa a punto; la Classe V è stata già parzialmente svelata, almeno il suo abitacolo è stato ampiamente anticipato con la diffusione di una bella immagine che ne mostra la raffinata ed ergonomica plancia. Il nuovo teaser riguarda invece la vista esterna e ci offre la possibilità di speculare sulle linee esterne della monovolume.

La foto mostra una inquadratura completa del gruppo ottico anteriore, un accenno del paraurti e poco meno di un quarto della griglia frontale; Sono pochi elementi ma sufficienti a dimostrare che la Classe V, rispetto alla precedente Viano, è fortemente caratterizzata all’anteriore sfruttando gli ultimi stilemi di Casa Mercedes; l’anteriore è meno massiccio, più filante, e sono evidenti le analogie stilistiche con le ultime edizioni delle Mercedes Classe E e Classe S.


Avvicinandoci al momento del debutto non conosciamo ancora l’impostazione della gamma di motorizzazioni con le quali a Classe V sarà proposta al momento del lancio commerciale; l’ipotesi più credibile vede una triplice declinazione del quattro cilindri a gasolio da 2.1 litri in tre diversi step di potenza: 136, 170 e 190 cavalli.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati