BMW X1 al Salone di Detroit 2014 con piccoli aggiornamenti estetici

Interni premium e nuovi cerchi da 17 pollici

Il NAIAS 2014 vedrà debuttare la BMW X1 restyling, il crossover di Monaco ha ricevuto pochi ritocchi e un sistema di infotainment premium
BMW X1 al Salone di Detroit 2014 con piccoli aggiornamenti estetici

Al prossimo Salone di Detroit approderà la corposa compagine BMW, ora più che mai interessata a penetrare nel mercato Nord americano sempre più orientato verso il downsizing, in termini di motorizzazioni e ingombri delle autovetture.

Un posto di rilievo allo stand tedesco avrà la BMW X1, presentata nell’allestimento MY 2014 la cui commercializzazione è prevista per la prossima primavera; nella sostanza il crossover compatto non viene stravolto rispetto al modello attualmente a listino. La più piccola delle X bavaresi ha beneficiato di sottili upgrade estetici alla carrozzeria e di una revisione in chiave premium dell’abitacolo.


La caratterizzazione della BMW X1 2014 passa per l’introduzione delle luci diurne LED, di un inedito set di cerchi in lega da 17 pollici con l’originale disegno a V delle razze e per una nuova serie di colorazioni per la carrozzeria, compresa l’elegante tinta metallizzata Sparkling Brown. Si tratta, come è evidente, di un facelift estremamente soft, in attesa del modello totalmente nuovo che debutterà nel 2015.


Decisamente più interessanti gli aggiornamenti previsti per gli interni della BMW X1; sono state introdotte nuove finiture che rendono più attraente e lussuoso l’abitacolo del crossover. Le finiture sono l’High Gloss Black, il Matte Coral Red e il Pearl Gloss Chrome. Inoltre sulla X1 è stato installato il BMW ConnectedDrive che include le funzionalità di intrattenimento online e l’ECO PRO Analyzer; questa dotazione tecnologica rappresenta una novità per il segmento dei crossover compatti.

Scopri le Offerte


    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Notizie

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati