BMW, la i8 Spyder è sulla via della commercializzazione

Supercar cabrio dal cuore ecologico

BMW i8 Spyder - Gli appassionati di roadster e di BMW sportive saranno felici di sapere che l'Elica sta per preparare una variante scoperta della nuova i8
BMW, la i8 Spyder è sulla via della commercializzazione

Il prestigioso marchio di Monaco di Baviera aveva presentato il concept car della i8 Spyder in occasione del Salone di Pechino 2012. Questo prototipo non sembra essere destinato a rimanere in vetrina visto che secondo un ultimo report la i8 Spyder sarebbe stata approvata per la produzione.

Secondo la piattaforma specializzata in notizie BMW, Bimmer Post, è venerdì scorso che è stato dato l’ok per la nuova sportiva dopo che è stato mostrato ai dirigenti un primo modello di produzione in colorazione Solar Orange e dettagli blu. Per il momento si sa ancora ben poco su questa futura i8 senza tetto, ma si mormora che avrà un design molto vicino a quello anticipato dalla concept car, questo vuol dire che avremo sicuramente una copia della i8, ma senza tetto.

Anche a livello di motorizzazione la Spyder sarà identica alla sorella coupé visto che sotto il cofano si parla del tre cilindri 1.5 litri TwinPower Turbo benzina da 231 cv e 320 Nm di coppia massima. Aiutato da un motore elettrico, la potenza verrà aumentata di 131 cv e 250 Nm per raggiungere così un totale di 362 cv e 570 Nm di coppia massima.

Se tutto rientra secondo i piani di Casa BMW, la i8 Spyder potrebbe essere in commercio nel corso del 2015 e sarà quindi il terzo modello a far parte della nuova gamma eco-friendly BMW, la famiglia “i”. Oltre alle i3, i8 ed i8 Spyder, il sub-brand bavarese dovrebbe accogliere anche una i5, compatta che condividerà la stessa piattaforma della i3, ma con passo allungato di 10 cm.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati