EURO NCAP: da oggi valutazioni più severe nei crash test

EURO NCAP: da oggi valutazioni più severe nei crash test

5 Stelle sempre più difficili da ottenere

Cambiano, in chiave più restrittiva, nel 2014 le regole e i criteri di valutazione per l'assegnazione delle 5 stelle Euro NCAP
EURO NCAP: da oggi valutazioni più severe nei crash test

Il 2014 porterà un importante cambiamento per l’Euro NCAP, l’ente europeo che dal 1997 si occupa di valutare la sicurezza attiva e passiva delle vetture vendute nel Vecchio Continente; praticamente da oggi i criteri di valutazione per il conferimento delle “Stelle” divengono più complessi e rigidi.

La prima novità riguarda i manichini con i quali vengono effettuati i sempre spettacolari crash test; i nuovi Dummies saranno più “umani”, evidenziando su corpo e arti le lesioni subite a causa degli urti. Tra i parametri per la valutazione sono stati inclusi i dispositivi elettronici che informano il conducente sui rischi durante la guida, come i rivelatori di segnali stradali o il Lane Assist; sono compresi anche i sistemi che impongono un limite elettronico alla velocità massima.


Uno degli aggiornamenti che forse toglierà il sonno ai costruttori che vorranno raggiungere le 5 Stelle Euro NCAP è la richiesta della presenza del sistema elettronico di frenata automatica; per ottenere la massima valutazione infatti il dispositivo di sicurezza dovrà essere offerto di serie almeno nell’allestimento più venduto della vettura in esame.


Questa evoluzione dei criteri per il conferimento delle 5 Stelle indubbiamente costringerà le Case costruttrici a rivedere l’offerta e a prevedere investimenti per adeguare le gamme; questo potrebbe influenzare i listini di vendita, causando un innalzamento dei prezzi.

Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati