Porsche 911 Targa MY 2014, le prime foto ufficiali sfuggono sul Web

Debutto tra poche ore al Salone di Detroit 2014

Porsche 911 Targa MY 2014 - La 911 Targa ritorna in una versione riveduta e corretta, omaggio all'originale degli anni '60, ma anche assolutamente al passo con i tempi

Se aveste ancora bisogno di conferme che siamo vicini all’apertura del Salone di Detroit e, di conseguenza, alla presentazione delle relative auto, ecco allora arrivare sul Web le prime foto ufficiali della nuova Porsche 911 Targa, apparse prima dell’annuncio della casa.

Questa 911 Targa vuole essere un omaggio molto diretto all’originale vettura con lo stesso nome prodotta negli anni ’60 e in effetti il suo look è decisamente vecchio stile, anche per gli standard di una casa attenta alla tradizione come quella tedesca. Rispetto alle varianti della Targa che abbiamo visto in passato, questa dovrebbe aver rinunciato al tetto in vetro, optando invece per un più pratico tettuccio in tela ripiegabile, anche se la sua vera natura la vuole aperta, libera e con il classico montante posteriore in alluminio spazzolato, che contribuisce a creare quell’affascinante impatto visivo da sempre esclusiva delle carrozzerie Targa. Un altro chiaro richiamo allo stile classico della vettura è il lunotto posteriore, che si presenta continuo e avvolgente da una parte all’altra del montante.

Si tratta di un’auto che, com’è sempre stato, vuole proporre una sorta di via di mezzo tra la comodità di una coupé e la libertà di una cabrio. Secondo le ultime indiscrezioni arrivate in redazione dovrebbe presentare una gamma di due motori, entrambi particolarmente sportivi e rombanti. Il primo dovrebbe essere un sei cilindri da 3.4 litri con una potenza massima di 345 CV, mentre il secondo potrebbe essere un 3.600 cc molto più potente, in grado di arrivare fino a ben 395 CV di potenza. Inutile dire che quest’ultima unità sarebbe esclusiva della variante “S” della gamma.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Anticipazioni

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati