WP_Post Object ( [ID] => 88289 [post_author] => 8 [post_date] => 2014-01-17 16:28:44 [post_date_gmt] => 2014-01-17 15:28:44 [post_content] => Non c'è niente di più emozionante nel mondo dell'automotive di quando due case di altissimo profilo decidono di darsi battaglia l'un l'altra. A prescindere quale delle due possa uscire vincitrice da una simile sfida, noi appassionati abbiamo l'occasione di ammirare alcune delle creazioni più estreme ed elaborate che il settore delle quattro ruote possa offrire. Ecco allora che a Woking qualcuno si è messo in testa di sfidare Maranello per l'ennesima volta. Davanti alla Ferrari 458 Speciale presentata allo scorso Salone di Francoforte, infatti, la casa inglese avrebbe maturato la decisione di creare una rivale all'altezza, facendola derivare direttamente dalla McLaren MP4-12C. Parliamo seriamente di una versione hardcore della MP4-12C, quindi potenzialmente un capolavoro di tecnica e di design come raramente si era visto prima. Molti rumor sono già usciti a tal proposito, anche se naturalmente qualsiasi voce di corridoio va presa con la giusta dose di diffidenza fino a che non avremo qualche comunicato ufficiale da parte della casa inglese. Nel frattempo il motore che sembra il maggiore indiziato ad essere incluso in questo modello ancora senza nome dovrebbe essere una versione potenziata dell'originale in dotazione alla MP4-12C. Parliamo quindi di un V8 biturbo da 3.8 litri, che però in questa speciale versione potrebbe arrivare a sviluppare una potenza fino a 650 CV. Ovviamente anche dal punto estetico ci saranno delle modifiche e pare che la P1 fornirà ben più di qualche idea stilistica extra. In generale sembra proprio che la zona frontale dell'ultima supercar di Woking finirà per essere riproposta su tutte le future auto prodotte dal marchio. Oltre a questo, infine, dovrebbe essere fatto un grandissimo lavoro dal punto di vista aerodinamico, sempre però rimanendo fedeli anche al facelift della macchina originale che dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi. Nella foto: McLaren MP4-12C GT Can-Am Edition [post_title] => McLaren, in progetto una versione hardcore della MP4-12C [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => mclaren-in-progetto-una-versione-hardcore-della-mp4-12c [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2014-01-17 16:31:57 [post_modified_gmt] => 2014-01-17 15:31:57 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=88289 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

McLaren, in progetto una versione hardcore della MP4-12C

Obiettivo: duellare con la Ferrari 458 Speciale

McLaren MP4-12C - Una versione ancora più cattiva e performante sarebbe in arrivo per duellare contro l'avversario di sempre: il Cavallino Rampante
McLaren, in progetto una versione hardcore della MP4-12C

Non c’è niente di più emozionante nel mondo dell’automotive di quando due case di altissimo profilo decidono di darsi battaglia l’un l’altra. A prescindere quale delle due possa uscire vincitrice da una simile sfida, noi appassionati abbiamo l’occasione di ammirare alcune delle creazioni più estreme ed elaborate che il settore delle quattro ruote possa offrire. Ecco allora che a Woking qualcuno si è messo in testa di sfidare Maranello per l’ennesima volta. Davanti alla Ferrari 458 Speciale presentata allo scorso Salone di Francoforte, infatti, la casa inglese avrebbe maturato la decisione di creare una rivale all’altezza, facendola derivare direttamente dalla McLaren MP4-12C.

Parliamo seriamente di una versione hardcore della MP4-12C, quindi potenzialmente un capolavoro di tecnica e di design come raramente si era visto prima. Molti rumor sono già usciti a tal proposito, anche se naturalmente qualsiasi voce di corridoio va presa con la giusta dose di diffidenza fino a che non avremo qualche comunicato ufficiale da parte della casa inglese. Nel frattempo il motore che sembra il maggiore indiziato ad essere incluso in questo modello ancora senza nome dovrebbe essere una versione potenziata dell’originale in dotazione alla MP4-12C. Parliamo quindi di un V8 biturbo da 3.8 litri, che però in questa speciale versione potrebbe arrivare a sviluppare una potenza fino a 650 CV.

Ovviamente anche dal punto estetico ci saranno delle modifiche e pare che la P1 fornirà ben più di qualche idea stilistica extra. In generale sembra proprio che la zona frontale dell’ultima supercar di Woking finirà per essere riproposta su tutte le future auto prodotte dal marchio. Oltre a questo, infine, dovrebbe essere fatto un grandissimo lavoro dal punto di vista aerodinamico, sempre però rimanendo fedeli anche al facelift della macchina originale che dovrebbe vedere la luce nei prossimi mesi.

Nella foto: McLaren MP4-12C GT Can-Am Edition

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati