Vendite Lamborghini 2013: numeri da record nell’anno del 50 anniversario

Vendite Lamborghini 2013: numeri da record nell’anno del 50 anniversario

La Aventador è la V12 più venduta di sempre

Il 2013 sarà da ricordare in Casa Lamborghini, oltre al compimento del 50° anniversario ha incassato un record di vendite, il terzo consecutivo
Vendite Lamborghini 2013: numeri da record nell’anno del 50 anniversario

Il 2013 è stato l’anno del 50° anniversario per Lamborghini, la fucina di Sant’Agata Bolognese nella quale vengono forgiate alcune delle auto più esclusive e potenti del pianeta. L’importante anniversario del Toro è stato infine suggellato con un numero record di vendite per le sportive emiliane.

Per il terzo anno consecutivo Lamborghini vede crescere il grafico delle vendite, raggiungendo nel 2013 quota 2.121, scalando il precedente gradino delle 2.083 auto vendute nell’anno precedente. Ovvia è la soddisfazione dei vertici della Casa costruttrice, il Presidente Stephan Winkelmann vede nel risultato positivo la conferma della forza del marchio e del team di uomini che quotidianamente lo porta avanti.


Il record di vendite vede uscire di scena a testa alta la Lamborghini Gallardo, pur essendo al suo ultimo anno di produzione ha contribuito notevolmente al raggiungimento della quota; la Aventador è stata un successo colossale, raggiungendo il primato assoluto, per la Casa, di vendite per i modelli V12, con 1.001 esemplari consegnati in giro per il Mondo. Gli ordini già ricevuti coprono inoltre l’intera produzione 2014 della Aventador.


La crescita di Lamborghini non si limita al fatturato, per far fronte alle richieste del mercato e per dare vita a nuovi progetti la Casa del Toro ha assunto 100 specialisti, ampliando così l’organico a 1.029 unità.

Scopri le Offerte



    Trova l'auto giusta per te
    Compilando il presente form acconsento a ricevere le informazioni relative ai servizi che mi interessano ai sensi dell’Informativa Privacy
    Leggi altri articoli in Mercato

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Articoli correlati