Porsche P1 del 1898, rispolverato il primo veicolo della Casa di Stoccarda

Porsche P1 del 1898, rispolverato il primo veicolo della Casa di Stoccarda

Pezzo esclusivo che arricchirà il Museo Porsche

Porsche P1 - Si chiama Porsche P1 ed è la prima vettura Porsche in assoluto. Realizzata da Ferdinand Porsche 116 anni fa l'auto elettrica torna a vivere e a testimoniare le origini del marchio con la sua preziosa presenza tra i cimeli storici del Museo Porsche.
Porsche P1 del 1898, rispolverato il primo veicolo della Casa di Stoccarda

Il Museo Porsche festeggia il suo quinto compleanno, fu aperto nel gennaio 2009, accogliendo la prima costruzione originale della Casa di Stoccarda. Il pezzo storico che rappresenta gli albori della gloriosa storia automobilistica di Porsche è l’auto elettrica “Egger-Lohner Modello C.2 Phaeton”, in breve nominata P1 e realizzata da Ferdinand Porsche nel 1898. Dopo 116 anni quella vettura originale è stata recuperata e sarà esposta al Museo Porsche così com’è, senza alcun intervento di restauro.

La Porsche P1 diventa così il ponte tra il passato e il presente rappresentato oggi dalla Porsche 918 Spyder. Dopo oltre un secolo il costruttore tedesco continua a cavalcare gli stessi valori e principi nati con la P1. Il primo veicolo di Porsche fu uno dei primi omologati in Austria nel 1898 per poi debuttare sulle strade di Vienna. A spingere la P1 c’era un propulsore elettrico molto compatto, dal peso di soli 130 kg che raggiungeva i 3 CV di potenza, poi aumentati a 5, che consentivano alla vettura di raggiunge i 35 km/h. Per impostare la velocità c’era un regolatore chiamato “controller” che permetteva di scegliere fra 12 livelli. Già allora l’autonomia era considerevole visto che la Porsche P1 poteva percorrere fino a 80 chilometri. Successivamente la vettura accolse anche la carrozzeria modulare Lohner, innovazione che consentiva di utilizzare l’auto sia in estate che in inverno.

La Porsche P1 sin da subito fece capire le potenzialità della Casa automobilistica partecipando nel 1899 ad una gara per veicoli elettrici. La corsa prevedeva un percorso di 40 km con diversi tratti in salita e si concluse con la vittoria della P1 che tagliò il traguardo per prima con tre passeggeri a bordo della vettura e 18 minuti di vantaggio sulla seconda. Inoltre la Porsche P1, non solo si dimostrò la più affidabile e veloce ma anche la più efficiente, facendo registrare il minor consumo energetico.

Leggi altri articoli in Auto Storiche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati