Nuova MINI Cooper, sempre più icona di stile

Di tendenza e ancora più efficiente

MINI Cooper 2014 - La nuova MINI Cooper conferma i valori del marchio britannico e si consolida come vettura compatta premium dedicata agli amanti dello stile ricercato e personalizzabile. Diverse varianti, motorizzazioni piene di brio e ancora più parche nei consumi.

La compatta premium da tempo simbolo delle nuove tendenze si è rinnovata arricchendosi di un design dalla spiccata carica emotiva. Stiamo ovviamente parlando della nuova MINI Cooper che si mette in mostra in tante nuove foto ufficiali (che potete vedere nell’ampia gallery) che ce la rivelano in tutto il fascino del suo nuovo look sia per quel che riguarda la carrozzeria che l’abitacolo.

La MINI Cooper si conferma una vettura divertente da guidare che nella sua ultima generazione ha fatto notevoli passi avanti per quanto riguarda l’abitabilità, la qualità complessiva di materiali, la sicurezza e l’efficienza, con una significativa riduzione dei consumi di carburante, senza dimenticare le variegata possibilità di personalizzazione offerte dalla piccola britannica che ancora una volta diventa quasi un prolungamento dello stile e del carattere del suo proprietario.

Dai nuovi gruppi ottici alla maggiore lunghezza che ha aumentato anche i centimetri del passo, modifica che i quattro passeggeri notano per via del maggiore comfort a bordo, la nuova MINI Cooper si propone con ancora più spazio anche nel bagagliaio che ha incrementato la capienza arrivando a 211 litri. La vettura del costruttore inglese offre anche un ricco e e avanzato equipaggiamento di serie che propone numerosi sistemi tecnologici sia per quel che riguarda l’infotainment a bordo che per la sicurezza e l’assistenza alla guida.

Relativamente alle motorizzazioni la nuova MINI Cooper si propone al momento del lancio con tre varianti di modello: Cooper con benzina tre cilindri da 136 CV, Cooper S con benzina quattro cilindri da 192 CV e Cooper D con diesel tre cilindri da 116 CV. Le diverse versioni offrono di serie il cambio manuale a 6 marce e in optional il cambio automatico a 6 rapporti. Le prestazioni raggiungono il top con la MINI Cooper con cambio automatico se messa a confronto con la precedente generazione: lo scatto da 0 a 100 km/h è stato ridotto di 2,6 secondi, mentre i consumi sono scesi del 27%.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati