Vygor Opera, la supercar “Made in Italy” debutta a maggio 2014

Vygor Opera, la supercar “Made in Italy” debutta a maggio 2014

Sarà la prima auto Social Powered

Vygor Opera - Tra qualche settimana la Vygor Opera, nuova supercar italiana del nuovo costruttore indipendente, sarà pronta per presentarsi al mondo. Per gli ultimi dettagli e per prendere parte attiva al lancio della nuova vettura Vygor Auto ha lanciato una campagna di crowdfunding sulla nota piattaforma Eppala.
Vygor Opera, la supercar “Made in Italy” debutta a maggio 2014
Tra qualche mese scopriremo ufficialmente la nuova Vygor Opera, la supercar italiana, primo RUV (Racing Utility Vehicle) al mondo, che debutterà il prossimo maggio prima di proporsi sul mercato internazionale. Qualche giorno fa Vygor Auto, piccolo costruttore indipendente nato dalla comunione d’intenti di tre appassionati d’auto e supportato tecnicamente da importanti aziende dell’automotive (Sparco, Yokohama, Mak, Ohlins, Pioneer e Bardahl), ha lanciato una campagna di crowdfunding attraverso la nota piattaforma Eppala per sostenere e partecipare in prima persona alla presentazione di Opera in un evento esclusivo che si terrà in elegante location in Toscana.
In questo modo la Vygor Opera diventa la prima auto Social Powered della storia, mentre si ci avvicina a gran ritmo al momento in cui la nuova supercar potrà far sentire il rombo del suo motore. Vygor Auto sta lavorando agli ultimi dettagli concentrandosi su interni e finiture che dovranno essere all’altezza di quanto progetto e realizzato finora. Anche grazie al sostegno degli appassionati delle quattro ruote che possono partecipare concretamente a supportare la nascente Vygor Opera presto vedremo una nuova vettura “Made in Italy” pronta a stupire e a far breccia nel cuore degli automobilisti di tutto il mondo.

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Anticipazioni

Lascia un commento

3 commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  1. Michele

    5 Febbraio 2014 at 18:07

    questi sono fuori di testa…

  2. mario

    6 Febbraio 2014 at 08:48

    Bellissima, non c’è che dire.
    Ma per carità cambiatele quel nome da caramella alla menta, o farmaco vasodilatatore…

  3. nikovkalash

    6 Febbraio 2014 at 19:34

    right! you’ll rock!!!
    OMG uno persona che fare auto essere out of mind? belo italiano, criticare e non fare… wtf

Articoli correlati