WP_Post Object ( [ID] => 89584 [post_author] => 29 [post_date] => 2014-02-07 11:32:05 [post_date_gmt] => 2014-02-07 10:32:05 [post_content] => Dopo l'arrivo presso le concessionarie della grintosa Fiat Freemont Black Code, inizia la campagna TV per la promozione del crossover del Lingotto; lo spot è un filmato molto suggestivo, girato sulle nevi di Valtournenche-Cervinia in Val d'Aosta. Il filmato, lungo 30 secondi, è stato girato dal regista Leo Burnett in una delle più belle località sciistiche italiane; nello spot è riprodotta una eclissi solare invernale e nella suggestiva atmosfera ricreata vengono esaltate le forme e la grinta della Freemont Black Code. Il passaggio dalla luce al buio evoca l'animo duale del crossover, versatile auto da famiglia o fascinoso modello alla moda.
Lo spot reitera il motto “Tutte le Auto che vuoi”, ponendo ancora una volta l'accento sul carattere eclettico della Fiat Freemont, sulla sua estrema versatilità e sul suo stile adatto a tutte le occasioni. Proprio in termini di stile la Black Code è particolarmente interessante, elegante nella sua livrea con finiture nere, vanta una dotazione di accessori e un livello di cura per il dettaglio notevole.
Proposta con il valido e affidabile 2.0 turbodiesel Multijet a 16 valvole e 170 cavalli, può essere scelta in configurazione a 2 o 4 ruote motrici. Il listino, per la versione 2x4 con cambio 6 rapporti manuale, parte da 33,300 euro. Attualmente è valida la promozione per la versione 4x4, offerta allo stesso prezzo della due ruote motrici e con un finanziamento senza anticipo e senza interessi (TAEG 1,34%). [post_title] => Fiat Freemont Black Code: lo spot dell'eclissi da il via alla campagna TV [post_excerpt] => [post_status] => publish [comment_status] => open [ping_status] => closed [post_password] => [post_name] => fiat-freemont-black-code-lo-spot-delleclissi-da-il-via-alla-campagna-tv [to_ping] => [pinged] => [post_modified] => 2014-02-07 03:00:20 [post_modified_gmt] => 2014-02-07 02:00:20 [post_content_filtered] => [post_parent] => 0 [guid] => http://www.motorionline.com/?p=89584 [menu_order] => 0 [post_type] => post [post_mime_type] => [comment_count] => 0 [filter] => raw [post_category] => 0 )

Fiat Freemont Black Code: lo spot dell’eclissi da il via alla campagna TV

In promozione la 4x4 al prezzo della 4x2

Sbarca in TV la Fiat Freemont Black Code, l'edizione speciale del Crossover Torinese, versatile ed eclettica viene offerta in promozione
Fiat Freemont Black Code: lo spot dell’eclissi da il via alla campagna TV

Dopo l’arrivo presso le concessionarie della grintosa Fiat Freemont Black Code, inizia la campagna TV per la promozione del crossover del Lingotto; lo spot è un filmato molto suggestivo, girato sulle nevi di Valtournenche-Cervinia in Val d’Aosta.

Il filmato, lungo 30 secondi, è stato girato dal regista Leo Burnett in una delle più belle località sciistiche italiane; nello spot è riprodotta una eclissi solare invernale e nella suggestiva atmosfera ricreata vengono esaltate le forme e la grinta della Freemont Black Code. Il passaggio dalla luce al buio evoca l’animo duale del crossover, versatile auto da famiglia o fascinoso modello alla moda.


Lo spot reitera il motto “Tutte le Auto che vuoi”, ponendo ancora una volta l’accento sul carattere eclettico della Fiat Freemont, sulla sua estrema versatilità e sul suo stile adatto a tutte le occasioni. Proprio in termini di stile la Black Code è particolarmente interessante, elegante nella sua livrea con finiture nere, vanta una dotazione di accessori e un livello di cura per il dettaglio notevole.


Proposta con il valido e affidabile 2.0 turbodiesel Multijet a 16 valvole e 170 cavalli, può essere scelta in configurazione a 2 o 4 ruote motrici. Il listino, per la versione 2×4 con cambio 6 rapporti manuale, parte da 33,300 euro. Attualmente è valida la promozione per la versione 4×4, offerta allo stesso prezzo della due ruote motrici e con un finanziamento senza anticipo e senza interessi (TAEG 1,34%).

Vota questo Articolo
Leggi altri articoli in Notizie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati